Hashirama Senju

Scheda

Età: Deceduto
Altezza: 185 cm
Peso: 74 Kg
Gruppo Sanguigno: -
Compleanno: 23 Ottobre
Grado: Hokage
Clan: Senju
Hobby/Sogni: -
Apparizioni: Anime 69; Manga 118

Il personaggio

Hashirama fu il primo a concepire gli abitanti della Foglia come la sua stessa famiglia, e a porre la loro salvezza prima di ogni altra cosa. Esempio dato anche ai propri nipoti Tsunade e Nawaki che come lui desiderano proteggere il villaggio. Questa sua convinzione è conosciuta come la volontà di fuoco. Hashirama è stato persona molto calma e raccolta, con un profondo senso di lealtà e di grande carisma. Inoltre ha dimostrato di essere un uomo molto saggio e penetrante, come ricorda Sarutobi prima di morire dopo lo scontro con Orochimaru. Hashirama aveva una grande passione per l'arte; fu lui, infatti, a creare due statue gigantesche alla Valle della Fine, raffiguranti lui e il suo avversario Madara, in memoria di quello scontro. Inoltre fu anche l'artefice dei volti degli Hokage al Villaggio della Foglia.

Storia

Antefatti

Hashirama Senju era il leader del Clan Senju ai tempi di Madara Uchiha e, insieme a quest'ultimo, fondò il Villaggio della Foglia. Dopo essere stato nominato Primo Hokage dal villaggio, Hashirama si scontra con Madara nella Valle della Fine, dove lo sconfigge e lo uccide apparentemente. Alla disfatta del suo rivale, Hashirama ottiene il controllo su tutto il Villaggio della Foglia e proclama la pace tra tutte le grandi nazioni. Infatti, grazie alla sua particolare capacità di controllare i bijuu, li distribuisce alle varie terre, in modo che le potenze siano equilibrate e che la pace possa tornare. Durante il suo periodo in carica come Hokage, affronta e sconfigge Kakuzu, in seguito membro dell'Organizzazione Alba. Hashirama è stato anche l'Hokage che ha trascritto tutte le tecniche proibite del villaggio su una pergamena che Naruto Uzumaki tenterà di prendere anni più tardi. Fu maestro, insieme al fratello Hokage, di Hiruzen Sarutobi, Homura Mitokado e Koharu Utatane ai quali affidò il compito di difendere il Villaggio della Foglia rischiando persino la propria vita. Hashirama è stato alleato del Villaggio del Vortice, da cui proviene sua moglie, Mito Uzumaki.

Prima parte nel Manga

Nel corso della prima parte del manga, Hashirama viene riportato in vita da Orochimaru tramite Tecnica della Resurrezione Impura, in occasione dell'attacco al Villaggio della Foglia, per affrontare il suo ex allievo Hiruzen Sarutobi, Terzo Hokage. Dopo il duro scontro, viene imprigionato da quest'ultimo nello stomaco del Dio della Morte con la tecnica del Sigillo del Diavolo. Prima di morire chiede perdono a Sarutobi del suo tradimento anche se non di sua volontà. In seguito, si scopre che Orochimaru, prima di fuggire dalla Foglia, aveva utilizzato il DNA di Hashirama per degli esperimenti genetici, inserendolo nel corpo di Yamato e nel braccio destro di Danzo Shimura. Anche l'esercito degli Zetsu Bianchi possiede il DNA di Hashirama, ma più specificamente quello di una copia dell'Hokage creata da Tobi.

Capacità Ninja

Hashirama possedeva il Mokuton no Jutsu, ovvero l'Arte del Legno, un'abilità innata formidabile che gli consentiva di unire gli elementi Terra e Acqua per creare la vita. Questa abilità è molto rara: permette, combinando il chakra di tipo acqua con quello terra, di far crescere alberi e piante in qualsiasi posto, manipolandone la forma per poter fare qualsiasi cosa (ad esempio varianti dei ninjutsu di base, come la moltiplicazione del corpo). Oltre a questo, Hashirama si presenta come un maestro in tutte le arti, dal Genjutsu al Taijutsu, tanto che quando viene evocato tiene testa al Terzo Hokage senza particolari problemi. Di sua invenzione la Tecnica dell'Oscurita (Kokuangy? no Jutsu), una temibile Genjutsu che avvolge nell’oscurità più totale la vittima, e la Crescita della Vegetazione Rigogliosa, utilizzato per intrappolare i nemici. Hashirama è in grado di bloccare il chakra dei bijuu con grande semplicità, a differenza della sua copia Yamato che ci impiega moltissimo. E' inoltre molto esperto nell'uso della arti mediche ninja tanto da non aver bisogno di usare sigilli per curare le sue ferite. Danzo, durante il summit dei kage, ha rivelato che Hashirama era uno dei pochi ninja in grado di controllare i Cercoteri, oltre al Quarto Mizukage Yagura, Killer Bee e Madara Uchiha. Proprio quest'ultimo afferma che Hashirama avesse sotto il proprio controllo un certo numero di cercoteri grazie al suo potere di sopprimere il chakra dei demoni, e che poi distribuì nelle cinque grandi terre ninja per equilibrare il potere.

Tecniche e abilità

Abilità innate
  • Controllo del Chakra dei Cercoteri
  • Arte del legno
Ninjutsu
  • Tecnica della Moltiplicazione del Corpo (Bushin no Jutsu)
  • Tecnica della Sostituzione (Kawarimi no Jutsu)
  • Tecnica della Trasformazione (Henge no Jutsu)
  • Arte del Legno - Tecnica della Crescita Rigogliosa (Mokuton Hijitsu: Jyukai Koutan)
  • Formula di Onniscienza del Primo Hokage - Colpo della Soppressione (Hokage Shiki Jijun Jutsu - Kakuan Nitten Suishu)
Genjutsu
  • Tecnica dell'Oscurità (Kokuangy? no Jutsu)

Abilità speciali

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 144245
Pagina creata da: admin , 23 febbraio 2008
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!

NarutoGT.it is a fansite based on the Naruto Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
NARUTO © 2002 MASASHI KISHIMOTO. All Rights Reserved.

Impostazioni