Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
NarutoGT.it
Login / Registrati

Abilità Innata (Kekkei Genkai)

Un'abilità innata (Kekkei genkai, lett. "Successione limitata dal sangue") o abilità genetica è qualsiasi abilità trasmessa per via genetica in uno specifico clan o famiglia, che non può essere imitata o duplicata da altri non appartenenti al clan, benché sia possibile copiarla con la manipolazione genetica e il trapianto di organi. Le abilità innate sono spesso vantaggiose, e sono impiegate dai ninja per aumentare le proprie chance di vittoria in combattimento.
Il modo in cui i capi delle nazioni hanno usato a loro vantaggio i ninja dotati di abilità genetiche nelle guerre ha influito negativamente sulla loro reputazione al punto che molti nel mondo di Naruto automaticamente associano i portatori di abilità innate alla guerra e al dolore e in alcuni casi hanno un'ingiusta paura e odio nei loro confronti che li porta a eseguire uccisioni di intere famiglie e individui dotati di abilità innata. Un'abilità innata per ogni suo utiliazzatore è data dalla capacità di utilizzare insieme due o più elementi (in questo caso si chiama "Kekkei Tota", di cui si conosce solo l'arte della Polvere che sfrutta 3 elementi) dei cinque in totale (Fuoco, Terra, Vento, Fulmine e Acqua). Ci sono anche altri casi che non necessitano dell'utilizzo di elementi, come l'abilità innata del clan Kaguya.
Yamato durante l'allenamento di Naruto per ottenere una tecnica migliore del Rasengan, dopo la sollecitazione di Naruto, gli dimostra come fa ad ottentere l'Arte del Legno, concentrando in una mano il chakra dell'elemento Terra e nell'altra quello dell'elemento Acqua.
Le abilità innate non vanno confuse con le tecniche segrete, che vengono usate solo da alcune persone o clan ma tutti possono usare le tecniche avendo fatto lo specifico allenamento.
Kekkei Genkai  derderivate dall'uso di 2 elementi
Arte dell'Acido
Elementi: Acqua e Fuoco
Romaji: Futton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. L'unica utilizzatrice sicura è la Mizukage, la quale possiede due Kekkei Genkai. Anche Katsuyu usa l'acido, ma non si sa se ciò deriva dall'arte dell'acido in quanto nel Romaji non compare "Futton".

Vedi anche ... Arte dell'Acido
Arte del Ghiaccio
Elementi: Acqua e Vento
Romaji: Hy?ton

L'abilità innata del Clan Yuki consiste nell'Arte del Ghiaccio, che gli consente di combinare il chakra di vento con quello di acqua per creare il ghiaccio, che Haku è in grado di manipolare con la sola volontà.

Usando la sua speciale abilità, Haku sviluppa diverse potenti tecniche. La sua più potente tecnica è la Tecnica degli Specchi Diabolici, che gli permette di circondare l'avversario con una serie di specchi di ghiaccio e attaccarlo con un'incredibile velocità.

Nel primo film di Naruto, diversi ninja del Paese della Neve sono in possesso di abilità e tecniche che usano l'Arte del Ghiaccio. Tuttavia queste non sono il prodotto di una abilità genetica simile in quanto Kakashi è in grado di copiarle con lo Sharingan.

Vedi anche ... Arte del Ghiaccio
Arte del Legno
Elementi: Acqua e Terra
Romaji: Mokuton

L'Arte del Legno è un' abilità innata inizialmente usata dal Primo Hokage, e si dice che grazie a questa sua abilità unica fu scelto come Primo, e che usò le sue tecniche di tipo legno per creare il Villaggio della Foglia.
Yamato, che ha ricevuto il DNA del Primo durante un esperimento fatto da Orochimaru, dimostra di essere anche lui in grado di usare le tecniche di tipo legno. Queste tecniche sono eseguite combinando il chakra di terra con quello d'acqua, causando, così, la formazione del legno. L'Arte del Legno può essere alterata nella forma in modo da realizzare diverse tecniche utili sia in combattimento che per altri scopi, come quello di costruire un accampamento per la notte in missione. Inoltre, l'Arte del Legno può essere usata anche per sostituirsi, trasformarsi o moltiplicarsi. La tecnica più potente dell'Arte del Legno è quella usata dal Primo Hokage quando viene evocato da Orochimaru: la Tecnica della Crescita Rigogliosa. Una particolarità dell'Arte del Legno è la sua capacità di domare i Cercoteri: il Primo Hokage ne aveva diversi sotto il suo controllo, e Yamato usa questa capacità per aiutare Naruto a controllare il chakra della Volpe a Nove Code quando questo sfugge al controllo. Successivamente si scopre che anche Danzo possiede tale abilità, ma la perde durante lo scontro con Sasuke, abilità che gli fornivano anche un grande controllo sul suo Chakra.

Vedi anche ... Arte del Legno
Arte della Lava
Elementi: Fuoco e Terra
Romaji: Y?ton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. I suoi utilizzatori sono Mei Terumi, Kurotsuchi e Roshi, ultima forza portante dello Yonbi, il Biju a 4 code. Può essere utilizzata sia per danneggiare l'avversario, sia per immobilizzarlo, in quanto l'utilizzo successivo di una tecnica d'acqua indurisce la calce e la trasforma in cemento, oltre ad aumentare la portata della tecnica.

Vedi Anche ... Arte della Lava
Arte della Tempesta
Elementi: Fulmine e Acqua
Romaji: Ranton

Non si sa ancora molto su questa particolare abilità. Viene utilizzata per la prima volta da Darui ed è probabilmente l'elemento risultante dall'unione di acqua e fulmine (il ninja viene mostrato ad utilizzare tecniche di entrambi gli elementi). Sembra poter combinare la forza distruttiva e la velocità del fulmine con la malleabilità e versatilità dell'acqua. Utilizzato anche da Hiruko nel film Naruto Shippuden: gli Eredi della volontà del Fuoco, assorbendola grazie alla sua Tecnica della Chimera, per generare e manipolare le nubi temporalesche.

Vedi anche ... Arte della Tempesta
Arte del Bruciore
Elementi: Fuoco ? e Vento ?
Romaji: Shakuton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. Viene utilizzata solo da Pakura nel capitolo 522. Non si sa da quanti e quali elementi sia formata, ma si può notare dall'unico attacco che Pakura ha usato, che, una volta create queste sfere di chakra (molto simili al sole in miniatura), si possono lanciare contro il corpo del nemico e successivamente fanno evaporare i liquidi dal corpo del nemico che si essicca e diventa come quello di una mummia.
Arte dell'Esplosione
Elementi: Terra ? e Fulmine ?
Romaji: Bakuton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. Viene utilizzata da Gari, e sembra che anche Deidara la usi, infatti, nonostante quando utilizzi le sue tecniche i kanji pronunciati siano diversi, Hanzo nel capitolo 526 dice a Deidara che non può usare la sua arte dell'esplosione, quindi probabilmente le sue tecniche sono derivate da questa natura del chakra.
Arte della Vampata?
Elementi: Fuoco ? e Fulmine ?
Romaji: Enton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. Viene utilizzata solo da Sasuke nell'episodio Shippuden 203. Con questa natura del chakra Sasuke riesce a controllare le fiamme dell'amaterasu, anche se non si hanno informazioni sugli elementi di questa abilità, se ne usa. Può anche trattarsi di un'abilità che usa Yin o Yang.
Kekkei Genkai  derderivate dall'uso di 3 elementi (Kekkei Tota)
Arte della Polvere
Elementi: Fuoco, Vento e Terra
Romaji: Jinton

Non si sa ancora molto su questa particolare Abilità Innata. Viene utilizzata per la prima volta da Onoki, l'attuale Tsuchikage. Questa abilità innata non viene definita Kekkei Genkai, ovvero la fusione di due elementi, ma una Kekkei Tota, ovvero una fusione di tre elementi, in questo caso Fuoco, Terra e Vento. Gli unici in grado di usare quest'abilità innata sono Onoki, il Terzo Tsuchikage, e il defunto Secondo Tsuchikage, Mu, che fu il maestro di Onoki.

Vedi anche ... Arte della Polvere
Kekkei Genkai  dernon derivate dall'uso di elementi
Arte del Magnetismo
Romaji: Jiton

Il Terzo Kazekage aveva la speciale abilità genetica che gli permetteva di trasformare il chakra che impastava in un campo magnetico. Da questa abilità nasce la sua tecnica della "Sabbia di Ferro", basata sulla tecnica di un ex-possesore della Reliquia della sabbia. Questa abilità fu ereditata e resa più potente con l'aggiunta di veleno dalla marionetta del Sandaime Kazekage costruita da Sasori. Il Quarto Kazekage invece riusciva a magnetizzare la sua polvere d'oro per poi utilizzarla a suo piacimento. Quest'arte è usata anche nel Villaggio della Nuvola da Toroi, che ha tuttavia un potere molto diverso, infatti può magnetizzare cose e persone, quest'ultime anche attraverso gli shuriken. Jiga invece, che appare solo nell'anime, aveva un potere simile ma non poteva magnetizzare attraverso gli shuriken.

Vedi anche ... Arte del Magnetismo
Arte del Cristallo (solo anime)
Romaji: Sh?ton

Nella saga filler di Sanbi, Guren, una sottoposta di Orochimaru, ha il potere di usare delle tecniche basate su del cristallo rosa che lei chiama Arte del Cristallo. L'Arte del Cristallo, stando a quanto afferma Kabuto, permette di cristallizzare all'istante qualsiasi materiale,eccetto chakra ed ossigeno puro, rendendo l'intero ambiente circostante un'arma pericolosissima. Viene utilizzata per intrappolare l'avversario in una grande prigione di cristallo (Arte del Cristallo - Prigione Pentagonale Cristallizzata, può essere utilizzata anche creando cristalli a forma di fiocchi di neve che vengono scagliati contro l'avversario oppure perfino creare un drago fatto di cristalli. Kakashi afferma la prima volta che la vede che potrebbe essere collegata con l'arte del fuoco o della terra. Queste tecniche sono così potenti da poter tenere testa al demone tartaruga dalle tre code.

Vedi Anche ... Arte del Cristallo
Arte del Metallo (solo movie)
Romaji: K?ton

Non si sa ancora molto su questa particolare abilità. Apparentemente un'abilità innata, viene utilizzata per la prima volta da Hiruko rubandola con la sua Tecnica della Chimera in Naruto Shipp?den 3: Gli eredi della Volontà del Fuoco a shinobi sconosciuti. Gli elementi combinati per creare questa tecnica sono sconosciuti, e i ninjutsu sono tecniche che possono essere utilizzate per rendere il proprio corpo praticamente indistruttibile, trasformandolo in acciaio nero.

Vedi anche ... Arte del Metallo
Arte dell'Oscurità (solo movie)
Romaji: Meiton

Tale abilità consente di utilizzare jutsu che possono assorbire, manipolare e rilasciare il chakra rubato ad un avversario. Sembra che le tecniche di quest'arte vengano convogliate attraverso un marchio sulla mano sinistra dell'utente. Questo marchio è composta da due rombi sovrapposti in verticale. Il chakra è assorbito attraverso il rombo superiore, mentre è manipolato ed espulso attraverso l'inferiore. Gli elementi combinati per creare questa abilità sono sconosciuti. Ad oggi, questa forma di manipolazione è stata utilizzata solo da Hiruko, usando la sua Tecnica della Chimera in Naruto Shipp?den 3: Gli Eredi della Volontà di Fuoco per rubarla a shinobi sconosciuti.

Veid anche ... Arte dell'oscurità
Arte della Velocità (solo movie)
Romaji: Jinton

L'Arte della Velocità consente di muoversi a velocità quasi istantanea, garantendo all'utente un vantaggio rispetto agli avversari con maggiore forza fisica. Questa abilità rende pertanto l'utente invulnerabile contro i Taijutsu. Gli elementi combinati per creare questa abilità sono sconosciuti. Ad oggi, questa forma di manipolazione è stata utilizzata solo da Hiruko, usando la sua Tecnica della Chimera in Naruto Shipp?den 3: Gli Eredi della Volontà di Fuoco per rubarla a shinobi sconosciuti. Tale Abilità Innata può essere facilmente confusa con l'Arte della Polvere, in quanto la traslitterazione dal giapponese è la stessa, ma con kanji diversi.

Vedi anche ... Arte della velocità
Arti oculari

Romaji: Sharingan, Byakugan, Rinnegan

Le Arti Oculari sono le abilità innate che comprendono l'utilizzo degli occhi, consentendo loro di percepire il chakra in una forma o nell'altra. Esse non necessitano di sigilli per attivarle e, talvolta, facilitano l'uso o la difesa contro genjutsu, taijutsu e ninjutsu e quindi sconfiggere l'avversario rapidamente.

Approfondisci con...Arti Oculari

Arte Oculare di Ranmaru (solo anime)

Ranmaru possiede un'Arte Oculare molto simile al Byakugan e allo Sharingan. Ranmaru infatti ha la capacità di vedere attraverso le pareti della sua capanna con la vista osservando il mondo esterno. Ranmaru può anche localizzare e rintracciare gli altri rilevandone il chakra, anche da lunghe distanze, e notando i cambiamenti di chakra di un individuo. È inoltre in grado di percepire quante persone sono presenti intorno a lui. Questa abilità, però, non sembra avere il raggio d'azione di un Byakugan vero e proprio. L'abilità di Ranmaru consente anche la percezione e le competenze di analisi non differenti dallo Sharingan, il che significa Ranmaru è in grado di comprendere tutti i dettagli che vede per prevedere la prossima mossa dell'avversario e di eseguire Genjutsu. Ha contribuito principalmente ad aiutare Raiga in battaglia, e può averlo aiutato a diventare uno dei Sette Spadaccini della Nebbia. Si può anche constatare quanta forza vitale è presente nel proprio corpo o in un altro, permettendo di trasferire parte della propria forza vitale, come ha fatto Ranmaru con Raiga. Quando viene attivato, gli occhi di Ranmaru diventano di un rosso vivo.
Manipolazione delle ossa
Romaji: Shikotsumyaku

La Tecnica della Manipolazione delle Ossa è l'abilità innata tramandata nel Clan Kaguya, ma rara persino nello stesso clan (nell'ultima generazione del clan è posseduta solo da Kimimaro), che consentiva la spaventosa abilità di manipolare la propria struttura scheletrica. Coloro che la possedevano avevano il totale controllo delle cellule responsabili della crescita delle ossa, permettendo loro di modificare le loro ossa con la volontà. Erano in grado di estendere le loro ossa fuori dal corpo, oltre la pelle, cambiare la densità delle ossa, e potevano persino rigenerare un osso perso. Questa abilità rendeva il loro corpo praticamente indistruttibile, e ogni punto del corpo poteva diventare affilato come la punta di una lancia fornendogli una difesa praticamente perfetta. Il clan Kaguya utilizza questa abilità in molte tecniche chiamate Danze seguite poi dal nome di una pianta o di un fiore, che consistono nel creare una varietà di armi fatte con le ossa usate insieme a un potente taijutsu. Kimimaro Kaguya è l'ultimo e l'unico del clan che mostra questa particolare kekkai genkai. Naturalmente sono dotati anche di dovute difese che permette al loro organismo di continuare a funzionare correttamente anche dopo lo svolgimento di una determinata tecnica. Il loro organismo dunque è più potente di qualunque altro organismo, poiché qualunque materia batteriologica o coposto esterno provi ad entrate nell'organismo interno esposto il corpo lo rigetta automaticamente,avendolo prima distrutto con specifici anticorpi.

Vedi anche ... Taijutsu
Fusione cellulare
Sakon & Ukon del quartetto del suono hanno l'abilità di fondere i propri corpi a livello cellulare. Normalmente, Ukon dorme nel corpo di Sakon, con la sua testa che sporge dal retro del collo di Sakon, ma possono tuttavia separarsi quando lo desiderano.
I fratelli possono anche scambiarsi di posto se necessario, ma Ukon fa notare che non è qualcosa a cui è abituato e che li rende più deboli.

Tecniche utilizzate dai gemelli sfruttando la loro abilità innata:

  • Attacco dei Demoni Gemelli: Ukon può prestare le sue braccia o le sue gambe a Sakon in modo da aumentare la potenza degli attacchi fisici.
  • Tecnica della Degenerazione Demoniaca Parassitaria: Ukon o Sakon possono fondersi al corpo dell'avversario come dei parassiti, uccidendo gradualmente il loro ospite a livello cellulare.
Abilità innata del Clan Kurama (solo anime)

Particolarissima abilità innata tramandata nel clan Kurama, ma rara anche in esso. Un membro del clan nasce con quest'abilità solo una volta in alcune generazioni, e avrà una capacità incredibile nell'usare i Genjutsu. Per controllare quest'abilità ci sono anche degli svantaggi, infatti per controllare il genjutsu, se non si è abbastanza preparati, si rischia di creare nel subconscio un mostro per controllare l'abilità. Il genjutsu usato da Yakumo, unica esponente conosciuta di questa abilità, è l'illusione dipinta.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 94802
Pagina creata da: Shikamaru Nara , 8 luglio 2010
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultime dal forum
di Pain93 - giovedì alle 23:17
di Pain93 - giovedì alle 22:25
di Pain93 - giovedì alle 20:09
di kakashisensei - mercoledì alle 18:58
di decsit - martedì alle 21:44
di Narumi_Yamato - 20 maggio alle 16:48
Impostazioni