Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
NarutoGT.it
Login / Registrati

Taijutsu

Le Arti Marziali (Taijutsu, lett. Tecnica del corpo) si riferiscono a qualsiasi tecnica che involve il combattimento corpo a corpo o l'ottimizzazione delle abilità naturali umane in generale. In altre parole, il Taijutsu è eseguito accedendo direttamente alla resistenza dell'utilizzatore, piuttosto che convertirla in chakra come per eseguire un Ninjutsu o un Genjutsu. Ciò significa che il Taijutsu è molto più veloce da eseguire del Ninjutsu o del Genjutsu. In alcuni casi, il Chakra è utilizzato per migliorare le tecniche, in particolare nello stile Pugno Gentile del Clan Hyuga. Generalmente parlando tuttavia un utilizzatore di Taijutsu raramente usa il Chakra nei suoi attacchi.

Stile Akimichi
I taijutsu usati dai ninja del clan Akimichi sono il Proiettile Umano travolgente, il Doppio proiettile Umano travolgente, il Proiettile Umano acquatico travolgente, il Proiettile spinoso travolgente, i Mega Palmi  e il Bombardamento della Farfalla
Approfondisci con ... Tecniche segrete dei Clan
Stile Hyuga
Pugno Gentile (J?ken): Questo jutsu può essere usato solo insieme al Byakugan ed è denominato anche "pugno gentile" perché consiste nel colpire l'avversario in corrispondenza dei punti di chiusura del chakra (visibili tramite il Byakugan) e posti vicino agli organi vitali, la forza impressa al colpo è molto poca, ma invece vi viene immessa una discreta quantità di chakra, in modo tale da danneggiare il sistema circolatorio del chakra dell'avversario e molto spesso anche gli organi vitali da esso attraversati, causando infarti e gravi emorragie al nemico; a seconda della potenza del Byakugan si possono vedere più o meno chiaramente le porte e i punti di chiusura (o punti di fuga), e rendere gli attacchi estremamente letali, inoltre grazie al juken si può far fuoriuscire velocemente il chakra dalla mano come se fosse una piccola lama riuscendo poi a tagliare anche oggetti molto resistenti; e, come dice lo stesso Gai, il juken è considerato il tajutsu più potente ed efficace di tutti, oltre che una delle tecniche ninja più potenti e temibili. Questa tecnica è lo stile di lotta del clan Hyuga e possono usarlo soltanto i membri del clan.
Rotazione Suprema (Hakkesh? Kaiten): Questa tecnica consiste nel rilascio di una grande quantità di chakra durante una rotazione ad alta velocità. Il risultato è un vero e proprio scudo di chakra, visibile ad occhio nudo, capace di fermare qualsiasi attacco fisico. Questa tecnica inoltre viene usata dagli Hyuga solo quando ricevono attacchi diretti al punto cieco del Byakugan altrimenti non è necessario utilizzarla. Infatti con il Byakugan si possiede una visione a 359°che permette di riuscire a schivare quasi tutti i colpi. Nonostante sia la tecnica più complessa dello stile di combattimento del Pugno Gentile, per questo tramandata solo all'interno della casata principale del clan Hyuga, Neji Hyuga riesce ad impararla e perfezionarla autonomamente. Oltretutto pare che il raggio della rotazione sia variabile e con l'esperienza lo si possa ampliare di molto, infatti Hiashi Hyuga, durante l'attacco a Konoha, è riuscito a mettere k.o. diversi nemici del suono e della sabbia con un Kaiten del raggio di quasi 10 metri.
Tecnica delle 64 chiusure (Hakke Rokuj?yon Sh?): Questo jutsu è utilizzabile solo insieme al Byakugan. Chi lo utilizza, riesce a vedere, colpire e chiudere 64 punti di fuga del sistema circolatorio del chakra in modo da bloccare il flusso di chakra in quelle zone, impedendo così al soggetto colpito di muoversi correttamente e compiere tecniche. Con questa tecnica riesce a liberarsi dalla prigione acquatica di Kisame.
Tecnica delle 128 chiusure (Hakke Hyaku Nij?hachi Sh?) (solo anime): Questo jutsu è utilizzabile solo insieme al Byakugan. Rispetto alla Tecnica delle 64 chiusure, Neji cambia la posizione di attacco, raddoppia la velocità delle sue mani e chiude ben 128 punti di fuga del chakra, uccidendo all'istante l'avversario. Naturalmente è un jutsu molto difficile da eseguire. Senza questa tecnica non sarebbe mai riuscito a sconfiggere tutti i ragni prodotti nello scontro con Kidomaru.
Pugno Gentile Colpo a Corpo intero (J?kenp? Ichigekishin): Questo jutsu può essere usato solo insieme al Byakugan. L'utilizzatore può espandere il chakra del Juken in tutti i punti del chakra del corpo per danneggiare il nemico o per liberarsi (come visto durante lo scontro con Kidomaru). Un ottimo esempio di questa arte, si ha durante lo scontro tra Neji Hyuga e Kidomaru, del quartetto del suono.
Tecnica Protettiva delle 64 chiusure (Shugohakke Rokuj?yon Sh?) (solo anime): Questo jutsu può essere usato solo insieme al Byakugan e consiste in un rapido movimento dei palmi delle mani al fine di creare una barriera protettiva. L'utilizzatore concentra il chakra nei palmi e utilizza i principi del pugno gentile per attaccare e proteggersi allo stesso tempo. Per utilizzare questa tecnica c'è bisogno di controllo perfetto del chakra, che stanca inevitabilmente il corpo, e perciò non è possibile utilizzarla troppe volte in un arco di tempo ristretto. Hinata ha creato questa tecnica durante i suoi allenamenti dopo l'esame dei chunin e lo utilizza varie volte durante i filler dell'anime e ne crea anche una versione con rotazione.
Palmo d'Aria (Hakke K?sh?): Tecnica usata da Neji Hyuga e Hinata Hyuga, essa consiste nel concentrare una massiccia quantità di chakra nei palmi delle mani per poi rilasciarlo all'improvviso con un movimento istantaneo; il chakra, sotto forma di onda d'urto, colpisce così violentemente da riuscire a sbalzare fortemente via l'avversario provocando seri danni. La tecnica viene utilizzata nell'anime anche da Hiashi.
8 Tetragrammi Spacca Montagne (Hakke Hasangeki): Tecnica del juken assai potente che concentra molto chakra nella mano per poi colpire con un violento colpo di juken l'avversario in modo da ucciderlo. Se va a segno uccide all'istante l'avversario.
Tecnica delle 32 chiusure (Hakke Sanj?ni Sh?) (solo anime): Questo jutsu è utilizzabile solo insieme al Byakugan. Chi lo utilizza, riesce a vedere, colpire e chiudere 32 punti di fuga del sistema circolatorio del chakra in modo da bloccare il flusso di chakra in quelle zone, impedendo così al soggetto colpito di muoversi correttamente e compiere tecniche. É usata solo da Hinata durante il suo scontro con Guren.
Palmo gentile dei Leoni Gemelli (J?ho S?shiken): Tecnica inventata e usata da Hinata contro Pain. Dopo aver concentrato il chakra nella mani, Hinata con grande agilità ruota verso l’avversario per evitare i suoi colpi e colpirlo. Durante l’esecuzione della mossa il chakra suoi pugni prende la forma di due teste di leone.
Colpo del muro d'Aria (Hakke K?hekish?): Tecnica combinata di Neji e Hinata, che permette ai due membri del clan Hyuga di creare un potente colpo d'aria, basato sull'utilizzo di due 8 Tetragrammi Spacca Montagne.
Loto frontale: Rotazione suprema (Omote Renge: Hakkesh? Kaiten): Tecnica inventata da Neji e Rock lee che permette agli utilizzatori di avere un potenziale offensivo molto alto insieme ad una difesa pressochè imbattibile. Viene usata solo nel 3° Movie Shippuden.
Stile del Pugno di Ferro (usato da Lee e Maito)
Vento della Foglia (Konoha Senp?): L'utilizzatore con la gamba sinistra scaglia a velocità altissima un calcio circolare girato alto, e servendosi di questa rotazione, con la gamba destra scaglia un calcio girato basso. Partire con il calcio alto limita le possibilità di fuga dell'avversario, aumentando la possibilità di riuscita del calcio basso. Normalmente il calcio alto è semplicemente una finta, ma usato da Lee e da Gai può diventare un'arma capace di infliggere gravi lesioni. Tecnica di rango D.
Raffica della Foglia (Konoha Repp?): Il movimento corrisponde a quello di una semplice spazzata circolare, ma grazie alla velocità e alla potenza di Lee, ha la forza di far volare con facilità anche un adulto. L'obiettivo è quello di sbilanciare l'avversario e danneggiargli la parte inferiore del corpo. Tecnica di rango D.
Grande Vento della Foglia (Konoha Daisenp?): Versione potenziata del Vento della Foglia, Rock Lee o Gai usano la loro velocità e agilità per portare una serie di potenti calci rotanti contro l’avversario, sia dal basso sia in aria. Tecnica di rango C.
Tifone dela Foglia (Konoha G?riki Senp?): Ulteriore versione potenziata del Vento della Foglia usata da Gai contro Kisame, Gai usa la sua velocità e agilità per colpire l’avversario con un potente calcio volante. Tecnica di rango B.
Raffica Ascendente della Foglia (Konoha Sh?f?):Lee scaglia un calcio portato dal basso verso rivolto all’avversario o all’arma che impugna, nel tentativo di disarmarlo, utilizzata contro Kisame. Tecnica di rango C.
Entrata dinamica (Dainamikku Entorii): Tecnica di rango D usata da Gai, che lancia un kunai per attirare l’attenzione dell’avversario, poi usa la sua velocità e agilità per apparire all’improvviso e colpire l’obiettivo in un punto cieco con un calcio volante.
Giovinezza alla massima potenza (Seishun Furu Pawaa) (solo anime): Tecnica usata da Rock Lee contro la copia di se stesso creata dal sigillo di Pain. Dopo aver attaccato con vari colpi il nemico, Rock Lee sferra un potente calcio verso il basso che emette una luce di energia della giovinezza.
Masso distruttore della Foglia (Konoha Kaigansho): Tecnica usata da Gai contro Kisame che consiste in un potente colpo con il gomito.
Turbine Avvolgente della Foglia (Konoha Tsumuji Senp?): Tecnica usata da Rock Lee e Gai contro Haku. Consiste nell'utilizzo del Vento della foglia da parte di due ninja per chiudere il passaggio al nemico.
Stile Inuzuka
I taijutsu usati dai ninja del clan Inuzuka sono l'Attacco perforante, le Zanne perforanti, la Marcatura dinamica e le Zanne del LupZanne del Lupo.
Approfondisci con ... Tecniche segrete dei Clan
Tecniche del Loto
Sono definite Tecniche del Loto (Renge) quelle tecniche che richiedo l'apertura di almeno una delle Otto Porte del Chakra. Sono pochi i personaggi in grado di eseguirle, in quanto tecniche proibite (kinjutsu) e a causa dei possibili e gravi effetti collaterali che accorrono senza il dovuto allenamento. Le tecniche del Loto sono due: il Loto Frontale e il Loto Posteriore.
Loto fortale (Omote Renge): La tecnica proibita di rango B che Lee ha appreso con grande impegno. Il suo maestro Gai gli intima di usare questa tecnica solo per proteggere la persona amata. La tecnica comincia con un calcio sferrato dal basso che solleva l'avversario a mezz'aria. Segue con la Tecnica dell'Ombra Imprigionante, e infine con una immobilizzazione tramite una benda. L'azione prosegue afferrando saldamente l'avversario con tutte e due le braccia, e facendolo sbattere di testa al suolo durante una veloce rotazione. È una mossa speciale di altissimo livello, utilizzabile solamente da ninja velocissimi e forti nelle arti marziali.La tecnica pero' comporta un intorpidimento dei muscoli ed è inefficace se l'avversario cade su un terreno soffice, come mostrato nello scontro contro Dosu Kinuta. Nell'anime anche Kakashi sembra capace di utilizzare questa tecnica.
Porte richieste: Apertura.
Loto posteriore (Ura Renge): È l'arma finale di Lee. Inizialmente Lee l'aveva creata per sconfiggere Neji anche se la utilizzera la prima vola contro Gaara. Il Loto Posteriore consiste in una serie di attacchi portati a una velocità impensabile, ottenuti con l'apertura di almeno tre delle Otto Porte del Chakra anche se Lee la esegue dopo averne aperte cinque, e sei nel 1° movie Shippuden. Lee si sposta da un punto all'altro colpendo in continuazione con una rapidità tale che nemmeno la sabbia di Gaara riesce a stargli dietro, e dopo aver sferrato un'infinità di colpi, lega l'avversario con una benda per centrarlo con un ultimo pugno vigoroso. La tecnica ha gravi ripercussioni sul fisico dell'utilizzatore.
Porte richieste: Apertura, Riposo, Vita.
Tecnica del pavone del mattino (Asa Kujaku): Arte marziale usata esclusivamente dalla belva feroce di Konoha, Gai Maito. Per eseguirla sono necessarie le aperture di sei delle Otto Porte del Chakra, le quali conferiscono forza e velocità sovrumane. Dopo l'apertura, Gai si avvicina al nemico con una posa caratteristica e lo lancia in aria,poi gli infligge una combo di pugni e calci devastanti, generando un'aura attorno a sè che richiama la coda di un pavone. Lo sfortunato che subisce questa tecnica, cade a terra infiammato dall'aura di chi la esegue. Proprio come il Loto Frontale, questo jutsu lascia senza forze l'utilizzatore, anche se nella fattispecie, Gai non sembra particolarmente stanco o per lo meno cerca di nasconderlo ai suoi sottoposti esaltando il suo spirito di giovinezza. Tecnica di rango A.
Porte richieste: Apertura, Riposo, Vita, Ferita, Chiusura, Visione.
Tigre del Mezzogiorno (Hirudora): Arte marziale usata esclusivamente dalla belva feroce di Konoha, Gai Maito. Per eseguirla sono necessarie le aperture di sette delle Otto Porte del Chakra, le quali conferiscono forza e velocità sovrumane. Dopo aver attivato la settimana porta l'utilizzatore è circondato da un'aura blu, che non è composta di chakra ma del sudore di colore bluastro che evapora immediatamente. Questa tecnica usata attivando la settimana porta consiste nell'utilizzo di un pugno velocissimo che concentra tutta la pressione e la fa esplodere in un singolo punto. Secondo Gai la tecnica uccide in un colpo, anche se questo non si è verificato con Kisame, forse indebolita dallo Squalo Proiettile Gigante.
Porte richieste: Apertura, Riposo, Vita, Ferita, Chiusura, Visione, Stupore.
Potente tuono della catena (G?rai Rensa) (solo movie): Rock Lee usa le catene del nunchaku per bloccare il nemico e lanciarlo in aria. Dopo averlo lanciato in aria Rock Lee salta e lo colpisce con pugni e calci fino a terra. Probabilmente necessita di aprire due porte, in quanto il viso di Rock Lee diventa rosso.
Porte richieste: Apertura, Riposo.
Pugno Rigenerante (Kasseiken) (solo movie): Shinno può usare questa tecnica dopo aver aperto tutte le 8 porte del chakra. L'utilizzatore crea un'onda di chakra oscuro che può danneggiare seriamente il nemico quando entra in contatto.
Porte richieste: Apertura, Riposo, Vita, Ferita, Chiusura, Visione, Stupore, Morte.
Pugno Super Rigenerante (Ch? Kasseiken) (solo movie): Shinno può usare questa tecnica dopo aver aperto tutte le 8 porte del chakra. L'utilizzatore crea una sfera di chakra oscuro con due anelli che le girano intorno per poi scagliarla contro il nemico. Secondo Shinno questa è la tecnica finale del chakra oscuro.
Porte richieste: Apertura, Riposo, Vita, Ferita, Chiusura, Visione, Stupore, Morte.
Stile Kaguya
Ballo del salice (Yanagi no Mai): Il Ballo del Salice è il ballo con minor potenza tra i cinque. Kimimaro fa uscire dagli avambracci e dai palmi delle mani diverse ossa appuntite; dopodiché in un rapidissimo movimento Kimimaro si scaglia contro il bersaglio infilzandolo in diversi punti. Kimimaro nel combattimento contro Naruto utilizza la mossa per eliminare velocemente tutte le copie di quest'ultimo.
Ballo della camelia (Tsubaki no Mai): Ballo più potente di quello del salice. Kimimaro estrae da una spalla un lungo osso dalla forma simile a una katana che utilizza come efficace arma. Kimimaro utilizza questa "spada" con grandissima abilità, tanto da riuscire a maneggiarla quasi con disinvoltura.
Ballo del larice (Karamatsu no Mai): Ballo ancor più potente dei precedenti. Kimimaro fa uscire dal petto moltissime ossa che vengono utilizzate sia come difesa assoluta dagli attacchi fisici sia come mossa offensiva facendo ruotare il busto a grandissima velocità.
Ballo della clamatide (Tessenka no Mai): Ballo molto potente che risulta quasi impossibile da evitare e assai distruttivo. Può essere utilizzato solo attivando il 2° livello del segno maledetto. Per prima cosa Kimimaro estrae la propria colonna vertebrale e la stringe come una frusta attorno all'avversario per immobilizzarlo. Poi fa uscire dal braccio libero un enorme osso durissimo e estremamente appuntito che ricopre tutto l'avambraccio. Quindi si utilizza l'osso per colpire il bersaglio immobilizzato che non avrà via di scampo e sarà annientato brutalmente. L'osso è inoltre in grado di trapassare materiali molto resistenti; tuttavia non è riuscito a trapassare lo scudo di sabbia creato da Gaara nello scontro con Kimimaro ed è stato addirittura distrutto.
Ballo dei germogli di felce (Sawarabi no Mai): Ballo di avanzatissimo livello e impossibile da contrastare. Grazie ad esso Kimimaro riuscì a riemergere dall'enorme pozza di sabbia creata da Gaara in cui era intrappolato. Fa crescere smisuratamente e rapidamente dal terreno una vera e propria foresta di gigantesche e imponenti ossa appuntite che trapassano tutte le cose al di sopra di esso. Inoltre Kimimaro ha mostrato l'abilità di poter risalire all'interno di una di esse per poi spuntare fuori dall'alto cogliendo di sorpresa l'avversario. Questa tecnica fallì per colpa della malattia alle ossa che lo uccise all'istante.
Proiettili digitali (Teshi Sendan): Non è una tecnica che fa parte dei cinque balli, ma anch'essa si basa sulla manipolazione delle ossa. A differenza delle altre tecniche, questa viene usata per colpire da distanza. Kimimaro fa spuntare fuori dalla punta delle dita dei proiettili formati da ossa e calcio che vengono poi indirizzati rapidamente contro l'avversario rendendoli assai difficili da schivare e anche letali. Molto utili contro avversari che si basano sul combattimento dalla distanza.
Nintaijutsu e tecniche simili

I Nintaijutsu usati dal Quarto Raikage sono il Colpo Brutale Latente, l'Elbow, l'Ascia Rabbiosa del Fulmine e la Zanne del LupLiger Bomb.
Nel manga sono usate tecniche simili come il Lariat, il Doppio Lariat e l'Iron Claw.
Approfondisci con ... Nintaijutsu

Altre tecniche
  Attacco concatenato del leone (Shishi Rendan): Tecnica inventata da Sasuke Uchiha durante gli scontri ad eliminazione seguenti la seconda prova dell'esame Chunin contro Yoroi Akado. Copiando alcuni colpi che aveva subito da Rock Lee durante il loro breve scontro, Sasuke con un calcio spinge in aria l'avversario per poi usare la tecnica dell'Ombra Imprigionante per controllare e seguire i suoi movimenti. Dopodiché, con la gamba destra gli rifila un calcio diretto alle costole, che probabilmente il bersaglio tenderà a parare, ma poi l'utilizzatore, con la forza del calcio sferrato, si sposterà in modo di colpirlo dall'alto con il braccio sinistro per gettarlo verso il suolo. Mentre l'avversario si trova a mezz'aria, viene colpito con il braccio destro per spingerlo ulteriormente, e infine quando si trova a pochi centimetri da terra viene colpito da un calcio datogli dall'esecutore con la gamba sinistra dopo aver ruotato a 360°. Tecnica usata solo altre due volte, reputata di rango C.
Attacco dei Demoni Gemelli (S?ma no K?): Ukon può prestare le sue braccia o le sue gambe a Sakon in modo da aumentare la potenza degli attacchi fisici. Se Ukon presta le gambe la tecnica è chiamata Tarenkyaku, mentre con le braccia è chiamata Tarenken.
Attacco multiplo travolgente (Bunshin Taiatari): Tecnica inventata da Naruto che crea delle copie tramite la moltiplicazione superiore del corpo che attaccano l'avversario uno dopo l'altro come dei proiettili. Questa in realtà non è una vera e propria tecnica ma un attacco generato dalla moltiplicazione di copie che unito alla strategia può diventare un attacco temibile.
Bacio dell'amore (Ai no Uchi): Tecnica usata solitamente dai rospi che permette al suddetto rospo di allungare la lingua e attaccare il nemico. Gama allungando la lingua afferra Ebisu e lo stende schiantandolo fortemente contro il suolo.
Blocco di Pietra (D?ka Ganseki Sensha) (solo anime): Tecnica molto simille al proiettile umano travolgente, probabile sia stata copiata proprio da essa. Dopo essersi trasformato in una palla di roccia Nagare attacca il nemico.
Caduta del Falco (Hayabusa Otoshi): Tecnica mostrata per la prima volta da Sasuke nella sfida con Orochimaru (nell'anime) e poi nello scontro alla Valle della Fine con Naruto. La tecnica consiste nel prendere l'avversario dai fianchi bloccandogli le braccia e di portarlo in alto, in seguito l'utilizzatore si slancia verso il basso portando la testa del nemico verso il basso, creando un forte impatto con il terreno
Calcio dragone dello struzzo: Condor sferra un potente calcio sullo stomaco dell'avversario per farlo andare in aria. Sembra essere una versione della Raffica Ascendente della Foglia.
Calcio Rotante della Copia (Bunshin Kaiten Kakato Otoshi): Dopo aver creato vari cloni Naruto e i suoi cloni saltano e attaccano il nemico sferrandogli calci alla testa e alla spalla.
2000 colpi concatenati di Naruto Uzumaki (Uzumaki Naruto Nisen Rendan): Variante del Colpo Concatenato di Naruto Uzumaki, questa tecnica viene utilizzata da Naruto contro Mizuki la prima volta. Con la Tecnica Estrema della Moltiplicazione Superiore del Corpo, Naruto crea un numero elevatissimo di copie di sè, con le quali attacca l'avversario, questa tecnica è stata usata anche nel conbattimento contro Gaara trasformato in demone, e , sebbene la sabbia lo rivestisse completamente quest'ultimo ha riportato molti danni. Tecnica di rango A.
Colpo concatenato di Naruto Uzumaki (Uzumaki Naruto Rendan): Con la Tecnica Superiore della Moltiplicazione del Corpo, Naruto crea quattro copie di sè, con le quali calcia l'avversario scaraventandolo in aria, per poi finirlo con un calcio volante rovesciato. Il nome della tecnica è rubato all'Attacco Concatenato del Leone di Sasuke, ma la si può definire una tecnica originale di Naruto, che ha intelligentemente abbinato le arti magiche a quelle marziali.
Colpo delle mine antiuomo (Bakuton: Jiraiken): Tecnica usata da Gari per uccidere un membro dell'alleanza. Grazie alla sua abilità innata Gari può creare un colpo esplosivo dal suo pugno che può uccidere l'avversario. La tecnica necessita di contatto fisico, infatti l'eplosione avviene solo quando Gari tocca il nemico.
Concentrazione del chakra: È una tecnica segreta di Tsunade che utilizza come suo jutsu principale; in seguito viene insegnata all'allieva Sakura Haruno. La tecnica richiede un controllo praticamente perfetto del chakra, ed in breve consiste nel concentrare una grande quantità di chakra in specifiche parti del corpo (di solito mani o piedi) e di rilasciarla al momento opportuno: ne consegue un immane aumento della forza fisica, che permette di rompere a mani nude perfino montagne.
Dolore millenario (Sennen Goroshi): Questa è una tecnica molto semplice con un nome troppo drammatico. Tutto ciò che fa l'utente è infilare con forza le dita indice e medio nel retto dell'avversario, causando di solito soprattutto una grande costipazione. Il suo rango varia da utente a utente basato solo sullo scopo per cui viene usato. Per esempio, Kakashi lo usa per lanciare Naruto per una distanza assurda (forse spingendolo con il chakra). Sebbene venga utilizzato di solito per far ridere, Naruto più tardi si accorge del vero scopo della tecnica, se così si può chiamare: viene usata insieme ad un oggetto affilato ed appuntito (di solito un kunai) per attaccare un punto cieco dell'avversario. Se combinato con esplosivi potrebbe avere effetti letali.
Esplosione meteoritica dello struzzo (Dach? Ry?seibaku) (solo anime): Condor salta in aria e poi atterra cercando di colpire il nemico con entrambi i piedi. Questa tecnica provoca una forte scossa quando viene usata su Kotetsu ma non va a segno.
Formazione Ino-Shika-Cho (F?m?shon Ino-Shika-Ch?): É una formazione usata dai membri dei Clan Akimichi, Nara e Yamanaka che consiste nell'utilizzo combinato delle abilità degli utilizzatori. La formazione principale usata è quando il membro del clan Akimichi distrae l'avversario così quello del clan Nara può bloccarlo con la sua ombra e quello del clan Yamanaka prenderà il controllo della mente del nemico.
Formazione Valanga (Iwa Nadare no Jin) (solo anime): É una formazione usata dai ninja del Villaggio della Roccia che salgono sulle spalle dei loro compagni e inseguono il nemico per non lasciargli via di fuga.
Headbutt (Heddo Batto): É un attacco portato a corta distanza che consiste nel dare una possente testata al nemico dopo avergli bloccato i movimenti. Solitamente questo avviene dopo che Killer Bee si è ricoperto col manto del Bue a Otto Code, in modo da aumentare la forza dell'attacco.
Impatto della fioritura del ciliegio (?kash?): Dopo aver concentrato il chakra nel pugno Sakura colpisce il terreno per provocare una profonda spaccatura. I pezzi di terra si disperdono come petali di fiori, da qui deriva il nome.
Mossa incrociata (K?sa H?) (solo anime): Tecnica usata da Genshou Ryuudoin per bloccare il Grande Vento della Foglia di Rock Lee. É una tecnica difensiva ed offensiva, che colpisce il nemico con gomito e ginocchio. Secondo Gai senza pesi il danno sarebbe stato enorme.
Ombra imprigionante (Kage Buy?): È una tecnica che permette di rimanere alle spalle dell'avversario, proprio come un'ombra rimane inseparabile da chi la proietta. Questa tecnica di per sè è innocua, difatti viene usata in combinazione con altre tecniche di alto livello come il Loto Frontale.
Parabola dello struzzo (Dach? Seik?zan) (solo anime): Condor salta in aria e colpisce violentemente il nemico con un calcio.
Pistone potenziante del pugno di Juugo: Dopo aver colpito il nemico una prima volta, Juugo può utilizzare un secondo attacco per potenziare il suo pugno e danneggiare nuovamente il nemico. Crea un pistone dal gomito che serve per dare una spinta al braccio, senza doverlo ritrarre, quindi evita la possibile fuga dell'avversario. In una seconda versione Juugo altera la forma degli arti in modo da generare delle specie di cavità dalle quali sprigiona e fa fuoriuscire il chakra che così fa da propulsore aumentando in modo incredibile l'efficacia del colpo.
Pugnali di Vento (Hien): L'utilizzatore trasmette il suo chakra di vento all’interno delle sue armi, estendendo cosi la portata delle sue lame. La lunghezza delle lame fatte di chakra può variare durante il combattimento, confondendo e prendendo di sorpresa l’avversario che basa le distanze sulla parte visibile della lama metallica. Inoltre questa diventa più affilata del normale, riuscendo a rompere facilmente l'arma dell'avversario se essa non è potenziata con il chakra. Questa tecnica è valutata di rango B.
Pugno di Terra: Si crea uno strato di roccia sul pugno per attaccare il nemico, senza quindi avere un contatto diretto.
Pugno di Tongo (Kong?riki) (solo movie): Dopo aver distorto i 5 sensi del nemico, Tongo ingaggia uno scontro corpo a corpo nel quale può usare un potente pugno per danneggiare seriamente l'avversario.
Pugno dell'ascia: Si crea un'ascia sul braccio per poi attaccare violentemente il nemico con la potenza del Segno Maledetto. L'ascia creata da Juugo è molto resistente come visto nel suo scontro con Suigetsu.
Sacro colpo del Tallone (Ts?tenkyaku): Tsunade salta in aria e dopo aver alzato la gamba in alto la riabbassa con violenza provocando ingenti danni e un potente impatto che distrugge tutto quello che si trova nell'area circostante al punto su cui il colpo ricade. Per eseguire questa mossa Tsunade deve concentrare il chakra nel tallone. Tecnica di rango C.
Stile di Jirobo (Rakanken): Jirobo utilizza questo stile di lotta basato molto sulla forza fisica. Con questo stile può dare uan potente ginocchiata sullo stomaco dell'avversario (Sh?shitsu), colpire con un potente colpo della spalla il nemico (Tokken), spingere il nemico con il palmo in avanti (H?sh?), con il palmo verso l'alto (Sh?gekish?), con il palmo verso il basso (Assh?) e può colpire il nemico con un pugno usato con il secondo livello del Segno maledetto (Gangeki). Questo stile è valutato di rango C.
Stile Nadeshiko: Calcio dell'Uragano (Nadeshiko-Ry? K?ha Senkaigiri) (solo anime): Infondendo il chakra vento nella gamba, si scaglia un potente calcio, capace di distruggere una marionetta
Stile Nadeshiko: Pugno dell'Uragano (Nadeshiko-Ry? K?ha Repp?ken) (solo anime): Potente pugno infuso di chakra di tipo vento che sembra potente perchè crea una potente onda di energia che distrugge il terreno senza avere contatto.


Stile del Rospo (Kawazu Kumite): Questa è una vera e propria Arte Marziale, e viene chiamata Arte del Rospo. Naruto la usa per la prima volta nello scontro con Pain, più precisamente contro Preta-Pain, dato che Katsuyu lo informa che i Ninjutsu sono inutili su esso. Questo stile di battaglia consente all'utilizzatore di acquisire non una semplice forza maggiore, ma un aumento vertiginoso di essa. Naruto e Jiraiya acquisiscono una forza tale da poter abbattere chiunque, ad esempio un rinoceronte enorme di dimensioni simili a quelle di Gamabunta ha tentato di incornare Naruto caricandolo, ma questi lo ha prima fermato a mani nude per poi lanciarlo in alto nel cielo senza fatica con la nuda forza delle braccia. Oltre a ciò questo stile permette all'utilizzatore di fare salti enormemente maggiori rispetto al normale, arrivando anche a un centinaio se non più di metri di altezza. Infine altra straordinaria capacità è quella di non dover colpire direttamente il nemico, ma anche solo sfiorarlo, in quanto controllando l'energia naturale che avvolge l'utilizzatore, la si può direzionare a piacimento, scaraventando a terra il nemico come se fosse stato colpito in pieno. Il difetto è che la durata della tecnica dipende dalla quantità di "forza naturale" acquisita e da codesta derivano poi tutte le alterazioni benefiche che ne profitta l'utilizzatore.
Stile dell'Ubriaco (Suiken): Rock Lee se beve anche una piccola quantità di liquore cade in uno stato di disorientamento pressoché totale, ma la sua incredibile abilità marziale non viene meno, rendendolo un avversario imprevedibile e pericolosissimo, anche perché attacca indistintamente chiunque gli si pari davanti. Tuttavia, basta una piccola ferita per risvegliarlo dal suo stato. Questa tecnica è valutata di rango C.
Taglio di Yosaku (Yosakugiri): Usando la sua enorme ascia Sabu attacca il nemico con un colpo orizzontale.
Tecnica del Tornado Nero (Kuro Tatsumaki) (solo anime): Questa tecnica viene utilizzata dai membri della famiglia Kurosuki (senza Raiga) contro Neji, Tenten, Rock Lee e Naruto. Dopo che cinque ninja salgono sulle spalle l'uno dell'altro, essi tirano fuori delle lame dai propri guanti e iniziano a ruotare con velocità dando l'impressione che stiano facendo un tornado. Con questo attacco si vedono distruggere facilmente delle rocce.
Tecnica dell'omicidio silenzioso (Sairento Kiringu): Questa tecnica viene utilizzata in condizioni di visibilità scarsa o assente, ad esempio come fa Zabuza dopo aver esguito la Tecnica del Velo di Nebbia o Mizuki contro Iruka in un luogo buio. La tecnica consiste nell'individuare l'avversario utilizzando sensi alternativi alla vista, di solito l'udito o l'olfatto e quindi muoversi silenziosamente attaccandolo senza che lui si accorga di nulla, facendo leva sull'effetto sorpresa.
Uragano dello struzzo (Dach? Senp?geki) (solo anime): Condor sferra un potente calcio sullo stomaco dell'avversario. Sembra essere una versione del Vento della Foglia.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 77912
Pagina creata da: narutoamico , 7 novembre 2009
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultime dal forum
di Pain93 - giovedì alle 23:17
di Pain93 - giovedì alle 22:25
di Pain93 - giovedì alle 20:09
di kakashisensei - mercoledì alle 18:58
di decsit - martedì alle 21:44
di Narumi_Yamato - 20 maggio alle 16:48
Impostazioni