Choji Akimichi

Scheda serie I

Età: 12-13 anni
Altezza: 150,6-156,3 cm
Peso: 62 Kg
Gruppo Sanguigno: B
Compleanno: 1 Maggio
Grado: Genin
Clan: Akimichi
Hobby/Sogni: Mangiare
Apparizioni: Anime 1; Manga 34
Scheda serie II

Età: 15-16 anni
Altezza: 172,3-177,3 cm
Peso: 87,5 Kg
Gruppo Sanguigno: B
Compleanno: 1 Maggio
Grado: Chunin
Clan: Akimichi
Hobby/Sogni: Mangiare
Da piccolo Choji era considerato impopolare all'accademia e preso sempre in giro per il suo peso. Divenne amico di Shikamaru: i due si fidano completamente l'uno dell'altro. Shikamaru è, probabilmente, l'unico che riesce a vedere la vera forza di Choji che, a sua volta, se necessario, sarebbe pronto a sacrificare la propria vita per l'amico. Durante l'inseguimento di Sasuke viene rivelato che Choji, quando era un bambino, era spesso messo da parte dagli altri bambini perché non era bravo a giocare ai "Ninja". I suoi compagni lo rimproveravano continuamente dicendogli che qualsiasi squadra in cui lui andasse era destinata a perdere. Un giorno gli amici si rifiutarono di farlo giocare, tuttavia Shikamaru prese le sue parti dicendo che in quel modo sarebbero stati dispari. Ciò diede a Choji una piccola speranza ma alla fine non gli fu comunque permesso di giocare. Mentre si stava allontanando aveva notato una farfalla caduta nella tela di un ragno e l'aveva liberata. Shikamaru, vedendolo, aveva smesso di giocare e lo aveva seguito. Alcuni minuti dopo, Choji e suo padre stavano parlando sul tetto di un edificio e quest'ultimo gli disse che un giorno avrebbe incontrato qualcuno che lo avrebbe accettato e che probabilmente sarebbero diventati ottimi amici. Subito dopo arrivò Shikamaru e Choji si accorse che quella era la stessa persona che lo aveva difeso poco prima. Shikamaru si presentò a Choji che fece lo stesso. Shikamaru gli disse che avrebbe dovuto essere pigro e guardare le nuvole insieme a lui, cosa che fece molto piacere a Choji che gli offrì delle patatine. Shikamaru fu il primo che non badò alle difficoltà atletiche di Choji e scoprì il suo buon cuore ed è questo il motivo per cui sono diventati ottimi amici.

Choji divenne Genin nello stesso anno di Naruto e insieme a Shikamaru e Ino fu assegnato al Team 10 di Asuma. Fu però facilmente sconfitto da Dosu durante le fasi preliminari e, per questo motivo, subì rimproveri da parte del maestro Asuma e della sua compagna Ino.

Tuttavia, durante la saga dell'inseguimento di Sasuke, Choji decide di mostrare definitivamente a tutti la sua capacità sfidando da solo Jirobo. Combatte con il suo potente avversario con la costante volontà di non deludere Shikamaru, il solo che ne riconoscesse il valore, e con il desiderio di vendicare lo scherno e gli insulti subiti da parte di Jirobo. Durante il combattimento Choji sfodera una potente arma segreta del clan Akimichi: una serie di tonici da battaglia in grado di donare un potere straordinario ma con terribili effetti collaterali che lo portano molto vicino alla morte.

Dopo quella missione, in un episodio filler, Naruto, Sakura e Choji decidono di aiutare Teuchi, il proprietario del chiosco di ramen Ichiraku, poiché Ayame, sua figlia, è stata rapita dai ninja cuochi. Per liberarla i tre Genin devono affrontare una gara di cucina preparando un ramen perfetto per tutti i cento ninja cuochi giunti per l'occasione. Naruto e compagni superano la sfida utilizzando le loro abilità ninja e liberano Ayame. In seguito si scopre che i ninja cuochi avevano organizzato il rapimento per poter imparare una leggendaria ricetta di Akuma che conoscerebbe solo il proprietario di Ichiraku.
Si vede anche in un'altra saga filler nella quale si scontra con uno dei tre Janin.
In un'altra saga filler, quando quasi tutti i ninja della Foglia si dirigono ai confini del villaggio per impedire qualunque entrata di estranei, Shikamaru riunisce Choji gli altri 11 di Konoha che devono cercare informazioni su Genno, un artigiano del paese della sabbia venuto a Konoha per aiutare a ricostruirla. Alla fine della saga il gruppo guidato da Shikamaru, grazie alla collaborazione tra i membri, riesce a sventare un attentato terroristico messo in atto da Genno.
Nell'ultimo filler della prima serie, Kakashi scopre che dal Villaggio degli Artigiani sono scomparsi quattro ninja con delle armi molto potenti. Questi si recano al villaggio della sabbia, dove rapiscono un'allieva di Gaara, per poterlo attirare allo scoperto e catturare il monocoda. Gaara, Temari e Kankuro partono all'inseguimento dei rapitori. A Konoha, Tsunade, convoca i Genin del Villaggio, assegnandone il comando a Shikamaru. In questa occasione, Choji e Kiba giungono in soccorso di Kankuro. Riuscendo ad uccidere l'avversario dopo varie difficoltà causate dalla mancanza di coordinazione tra i tre.





Nella seconda serie Choji porta i capelli lunghi in modo simile al padre e presenta un abbigliamento diverso, ma dal punto di vista della personalità non è cambiato. Fa la sua apparizione poco prima dell'arrivo di Sai. In quel momento Naruto, Choji e Shikamaru cercano di catturare Sai senza sapere chi fosse, ma quest'ultimo riesce a fuggire. In seguito i due fanno amicizia, soprattutto perché Ino si è innamorata del nuovo arrivato. Poco dopo parte per una nuova missione.

Dopo molto tempo, in seguito all'invasione da parte dell'Akatsuki del Paese del Fuoco e al conseguente assassinio di Chiriku, gli viene affidata una missione importante e parte con un nuovo team composto da Ino, Raido Namiashi e Aoba Yamashiro. Il loro obiettivo è catturare o eliminare i ninja di Alba: i loro nomi sono Kakuzu e Hidan. Questi però, saranno trovati per primi dal Team di Asuma (di cui fa parte Shikamaru), contro cui ingaggeranno una violenta battaglia. Durante lo scontro Asuma sarà ferito mortalmente, giusto prima dell'intervento della squadra di Choji, arrivata in soccorso dei propri compagni. A quel punto i ninja di ALba si ritireranno, ma solo perché saranno richiamati da Pain. Asuma morirà poco dopo sul luogo dello scontro, prima però di aver detto le ultime parole ai suoi amati allievi. Al funerale prenderanno parte tutti i ninja eccetto Shikamaru che, accecato dalla rabbia, inizierà a prepare un piano per vendicare il maestro. Insieme ai suoi compagni di squadra, Choji formerà un team guidato da Kakashi, con cui partirà per una nuova missione con l'obbiettivo di uccidere Kakuzu e Hidan e vendicare così il proprio maestro. Dopo una lunga battaglia Choji e i propri compagni di squadra, verranno salvati dal Team 7 giunto in loro soccorso, e insieme elimineranno Kakuzu.

Durante il secondo attacco a Konoha, Choji, affronta Ashura-Pain insieme a Kakashi e al padre, ma Choza viene quasi ucciso e il giovane Akimichi corre da Tsunade per informarlo dei poteri dell'avversario. Kakashi si sacrifica utilizzando il suo sharingan ipnotico per salvare Choji da un attacco alle spalle mentre sta andando a fare rapporto all'Hokage. Durante la Quarta Grande Guerra invece si trova davanti il suo vecchio maestro Asuma, anche se ha un'iniziale difficoltà ad attaccarlo, alla fine riesce ad entrare in modalità farfalla senza aver ingerito nessuna pillola, e colpirlo con un pugno dopo aver usato la tecnica del gigantismo. Dopo che il maestro viene sigillato con la tecnica di Maki, Choji dichiara di voler far finire la guerra.




1° pillola:
Colore: Verde
Aroma: Spinaci
Effetti collaterali: intensi dolori al corpo e movimento difficile
Descrizione: Questa pillola color verde è a base di spinaci. E’ la più consigliata dato che gli effetti collaterali sono minimi rispetto alle altre due di potenza maggiore. La quantità di chackra immessa nel corpo e sufficientemente potenza per distruggere qualsiasi chunin o genin di basso livello. Choji è la prima che usa anche se trarrà poco beneficio nella lotta contro Jirobo con il sigillo del cielo al primo livello.

2° pillola
Colore: Giallo
Ingrediente: Curry
Effetti collaterali: grave dolore al corpo, il movimento è limitatissimo.
Descrizione: Questa pillola è molto più pericolosa dell’altra, ma favorisce una grande quantità di chackra. Nel manga numero 20 Choji è costretto ad usarla per tener testa a Jirobo con il sigillo maledetto al secondo livello.

3° pillola:
Colore: Rosso
In gradiente base: Peperoncino Rosso
Effetti collaterali: il movimento non è più consentito dopo averlo utilizzato dopo un po’ di minuti e c’è grave rischio di morte.
Descrizione: Questa è la terza e ultima pillola del clan Akimichi. E’ potentissima, e aumenta vertiginosamente il chackra fino a decuplicarlo. Dalla quantità di chackra immesso nel corpo si muta le sembianze fisiche. Il rischio costante è la morte. Questa è l’ultima arma di Choji Akimichi contro Jirobo, lo ucciderà con un devastante pugno nello stomaco.
Il suo maestro
 
  Asuma Sarutobi
La sua squadra (10)
Ino Yamanaka Shikamaru Nara
Parenti
Choza Akimichi (Padre) Sua Madre
Tecniche e abilità
Ninjutsu
  • Tecnica della Sostituzione (Kawarimi no Jutsu)
  • Tecnica della Trasformazione (Henge no Jutsu)
  • Tecnica della Moltiplicazione del Corpo (Bunshin no Jutsu)
  • Tecnica dell'Espansione (Baika no Jutsu)
  • Tecnica dell'Espansione Parziale (Bubun Baika no Jutsu)
  • Tecnica del Gigantismo (Ch? Baika no Jutsu)
Taijutsu
  • Mega Palmi (Chou Harite)
  • Proiettile Umano Travolgente (Nikudan Sensha)
  • Proiettile Spinoso Travolgente (Nikudan Hari Sensha)
  • Bombardamento della Farfalla (Choudan Bakugeki)

Abilità Speciali

  • Camminare sulla superficie dell'acqua e sulle pareti verticali

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 61328
Pagina creata da: admin , 7 ottobre 2007
Ultimo aggiornamento: 16 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi Quiz
di MINATO SENSEI_97 - 28 ottobre alle 18:20
di Salvatore Longobardi - 11 giugno 2017
di Salvatore Longobardi - 10 giugno 2017
di AlexAnder Zurolo - 9 giugno 2017
Ultime dal forum
di Pain93 - lunedì alle 22:55
di itachi90 - 4 novembre alle 13:24
di itachi90 - 4 novembre alle 13:23
di idra uzumaki - 28 ottobre alle 20:11
di idra uzumaki - 26 ottobre alle 11:31
di D.A. - 25 ottobre alle 18:20

NarutoGT.it is a fansite based on the Naruto Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
NARUTO © 2002 MASASHI KISHIMOTO. All Rights Reserved.

Impostazioni