L'universo del Chakra

Da tanto tempo lo avevo annunciato e ora ho accumulato abbastanza materiale per poter finalmente parlare di questo argomento, cosi ricco e misterioso: il chakra. Come avete notato, ho improvvisato questo titolo in latino per dare al mio articolo un’aria più austera e cazzuta, se poi qualcuno frequenta/ha frequentato il liceo classico, è libero di dirmi se la cosa che ho scritto è una cavolata oppure ho azzeccato.

INTRODUZIONE

Il Chakra è l’energia necessaria per eseguire una tecnica. Questa energia è divisa in energia corporea, accumulata dai muscoli e dalle cellule del corpo, e in energia spirituale, sviluppata e perfezionata tramite allenamento. Queste due energie, combinate e incastrate vanno a formare quello che chiamiamo chakra. La quantità di energia da usare dipende dalla tecnica e dall’abilità del soggetto.

Per poter utilizzare una tecnica, bisogna attivare il Chakra. Ciò è possibile tramite l’uso di diversi sigilli, creati posizionando le mani in un determinato modo. A seconda del numero e della combinazione di sigilli, si potrà ottenere una tecnica diversa. I sigilli sono 12 in totale:Topo (Nezumi), Tigre (Tora), Lepre (Ushi), Drago (Tatsu), Serpente (Hebi), Cavallo (Uma),Pecora (Hitsuji), Scimmia (Saru), Gallo (Tori), Cane (Inu), Cinghiale (Buta), Toro (Ushi).

Il Chakra confluisce all’interno del corpo attraverso delle vie specifiche, dei “vasi linfatici”(Keirakukei), tramite i quali raggiunge ogni parte del corpo stesso. Inoltre, disseminati lungo questi vasi, ci sono dei punti di pressione (361 in totale), entro i quali la consistenza di chakra è maggiore, in modo da essere confluita in altre zone. Sono come gli “incroci stradali”, dove si decide quale direzione prendere. In alcuni punti, il chakra è molto più concentrato del normale, in quanto questi punti sono in prossimità degli organi vitali; questi punti sono le porte,e sono 8 in totale (Apertura, Riposo, Vita, Ferita, Chiusura,Visione, Stupore, Morte). Aprendo queste porte è possibile convogliare nel corpo molto più chakra del normale, aumentando la prestanza fisica.

 

ELEMENTI E ABILITÀ

A seconda della natura del Chakra che una persona possiede, è possibile individuare cinque diversielementi. I cinque elementi della natura sono:

  • Katon o Arte del Fuoco
  • Fuuton o Arte del Vento
  • Raiton o Arte del Fulmine
  • Doton o Arte della Terra
  • Suiton o Arte dell’Acqua

Il tipo di chakra in proprio possesso può essere scoperto tramite un particolare foglietto, ricavato da un albero sensibile alla tipologia di chakra. Questo foglio può bruciarsi, tagliarsi in due parti, bagnarsi, accartocciarsi o ridursi in polvere, determinando le nature fuoco, vento, acqua, fulmine e terra rispettivamente. Questi tipi di chakra sono detti Chakra Elementari.

Può capitare che un ninja sia in possesso di più nature di chakra, ed è lecito allenarsi per poterle padroneggiare tutte quante (Hiruzen, per esempio, poteva usare tutti e cinque gli elementi). Tuttavia, sono molto più rari i ninja capaci di combinare questi elementi, in modo da ottenere un’Abilità Innata (Kekkei Genkai). Questo tipo di abilità può essere divisa in due tipi (ovviamente è una mia suddivisione, ma nel manga vengono considerati tutti uguali): i Kekkei Genkai Primari e i Kekkei Genkai Secondari.

I primi sono dati dalla combinazione di elementi vicini (vedere lo schema mostrato sotto), per cui uno è debole contro il precedente. Pertanto esistono cinque KGP, ovvero: 

 

  • Futton o Arte del Vapore
  • Shakuton o Arte della Vampa
  • Jiton o Arte del Magnetismo
  • Bakuton o Arte dell’Esplosione
  • Mokuton o Arte del Legno

I secondi sono dati dalla combinazione di elementi affini (vedere lo schema mostrato sotto), per cui l’uno combinato all’altro offe una forza di gran lunga maggiore (per esempio l’elettricità è più potente in ambienti acquatici) e sono ben più rare a trovarsi. Pertanto i cinque KGS sono:

 

  • Hyouton o Arte del Ghiaccio
  • Enton o Arte della Fiamma (ben diversa dall’Arte del Fuoco)
  • ???? o Arte della Gravità (??)
  • Ranton o Arte della Tempesta
  • Youton o Arte della Fusione

A volte, inoltre, uno shinobi, può essere capace di combinare tre chakra elementari. In tal caso, si parla di Abilità Superiore (Kekkei Touta). Finora ne è stata mostrata solamente una, ovvero lo Jinton o Arte della Polvere.

 

All’apparizione di Obito, il Terzo Hokage, davanti alle sue abilità, dice che è riuscito a combinare quattro tipi di chakra. Ma, ad oggi, non conosciamo quali siano questi quattro, ne come si chiami il Kekkei. Ipotizzerei un nome, una “Abilità Eccelsa”. 


 

Se, infine, esiste una combinazione di tutti e cinque glielementi, un papabile nome potrebbe essere “Abilità Assoluta”. Ma qui, sto divagando.

Infine, abbiamo due tipi di chakra, che non ci sono stati ancora spiegati a fondo, ma ci vengono accennati, tra l’altro con affermazioni che non sono il massimo della chiarezza. In base all’alterazione del tipo, si può avere un diverso effetto della tecnica. Sto parlando del chakra Yin e Yang (tradotti in italiano in Arte della Luce e Arte dell’Ombra). Un esempio di uso di questi due chakra è la Bijuu Dama e la Gudoudama o il chakra Yin/Yang di Kurama (vi rimando qui per le spiegazioni).

 

 

CHAKRA EREMITICO

Oltre alla fonte di energia personale, ovvero spirito e cellule, una persona può accumulare chakra anche grazie a una fonte esterna. Nel caso di chakra eremitico, parliamo di energia naturale, che deve essere necessariamente assorbita dall’esterno e non può essere prodotta. Una volta assorbita, l’energia naturale va miscelata col proprio chakra e si entra in uno stato chiamato “Modalità eremitica”.

 

 

Il chakra eremitico è un chakra, a mio dire (ma anche nel manga viene detto), molto pericoloso. Bisogna averne il perfetto controllo, bisogna conoscere profondamente se stessi per farne uso, in modo da assorbirne la quantità giusta. Infatti, una quantità eccessiva e uno scarso controllo, portano a danni irreparabili, quali la trasformazione in rospo di pietra.

 

 

All’interno dell’opera abbiamo visto diverse modalità eremitiche, screditando quindi l’ipotesi secondo la quale solo i rospi fossero in grado di gestire l’energia naturale. Abbiamo quindi svariati tipi di questa “Sennin Modo”:

  • il chakra eremitico dei rospi del Monte Myoboku
  • il chakra eremitico dei serpenti del Ryuchidou (Caverna dei draghi)
  • il chakra eremitico delle lumache dello Shikkotsurin (Terra delle lumache sagge)
  • il chakra eremitico del legno

Da notare come Orochimaru fosse perennemente in modalità eremitica. Il chakra eremitico delle lumache non ci è stato mai mostrato, a meno che il sigillo che usano Tsunade e Sakura, lo Byakugou, sia un sigillo di rilascio di tutta l’energia naturale che hanno accumulato. La modalità eremitica del Primo Hokage, che io ho definito “del legno”, è una modalità un po’ diversa, oserei dire; la carica infatti avviene rapidamente, molto di più delle altre varianti. In tutto questo voglio dare attenzione alla Modalità Eremitica di Kabuto, l’unica cosa in cui è superiore a Orochimaru (ricordiamoci che da solo, senza assorbire alcun corpo, Kabuto sarebbe nettamente inferiore). Kabuto ha sviluppato una Sennin Modo completamente nuova, in quanto grazie a Juugo può assorbire automaticamente il chakra naturale. Inoltre può animare lo spazio circostante ed è praticamente immune a qualsiasi tipo di illusione.

 


 

CHAKRA CURATIVO

Questo chakra è in possesso dei ninja medici. Di diverso non ha praticamente nulla. La differenza sta nel fatto che l’utilizzatore ha un grande controllo del chakra e riesce a “connettersi” col chakra della persona ferita (per intenderci, più o meno, è la stessa cosa che fa Naruto quando dona il chakra della volpe), in modo da ripristinare le sue cellule con l’aiuto di una fonte esterna.

 




 

IL CHAKRA NELLA VITA REALE

Nella vita reale, il chakra è una concetto che appartiene alla religione indiana, shintoista e buddhista, ed indica una energia latente, di natura divina, di cui ogni uomo è dotato. Con pratiche come lo yoga, si ha lo scopo di liberare questi chakra, per portare il corpo ad uno stato idilliaco. Secondo le credenze sanscrite, all’interno del corpo umanosono presenti sette chakra, tutti connessi alla colonna vertebrale e al cervello:

  • muladhara-chakra: situato tra l’ano e i genitali, rappresentato con un fiore rosso a quattro petali, alc entro del quale vi è un quadrato (organi maschili) e un triangolo (organi femminili). Rappresenta l’elemento della Terra e il senso dell’Olfatto.
  • svadhisthana-chakra: situato in corrispondenza dei genitali, rappresentato con un fiore arancio a sei petali. Rappresenta l’elemento dell’Acqua e il senso del Gusto.
  • manipura-chakra: situato all’altezza dell’ombelico, rappresentato con un fiore giallo a dieci petali. Rappresenta l’elemento del Fuoco.
  • anahata-chakra: situato in corrispondenza del cuore, rappresentato con un fiore verde a dodici petali. Rappresenta l’elemento dell’Aria e il senso del Tatto.
  • visuddha-chakra: situato in corrispondenza della laringe, rappresentato con un fiore blu a sedici petali. Rappresenta l’elemento dell’Etere e il senso dell’Udito
  • ajna-chakra: situato in corrispondenza del cervello, rappresentato con un fiore bianco a due petali.
  • sahasrara-chakra: situato sopra la testa, rappresentato con un fiore di mille petali, ed è strettamente collegato all’unione con la divinità e al Nirvana.

Altri sistemi, descrivono nove chakra o addiriritturaunidici, con chakra minori situati nei polpastrelli, nei palmi delle mani esulle piante dei piedi.

Questo approfondimento termina qui, spero di essere stato esaustivo e aver erudito maggiormente sulla questione. Se vie è piaciuto questo articolo spolliciate, commentate, condividete, mangiate, bevete, dormite.
Un abbraccio.
- Madara

Statistiche della pagina
Pagina vista: 42348
Pagina creata da: admin , 21 luglio 2012
Ultimo aggiornamento: 10 dicembre 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultime dal forum
di Kazekage Gaara_yvi98 - 7 ore fa
di Kazekage Gaara_yvi98 - 7 ore fa
di Madara99 - 11 ore fa
di Madara99 - 11 ore fa
di Madara99 - martedì alle 18:11

NarutoGT.it is a fansite based on the Naruto Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
NARUTO © 2002 MASASHI KISHIMOTO. All Rights Reserved.

Impostazioni