Questo sito web utilizza cookie tecnici per assicurare una migliore esperienza di navigazione; oltre ai cookie di natura tecnica sono utilizzati anche cookie di terze parti. Per saperne di più e conoscere i cookie utilizzati accedi alla pagina Cookie Policy.
Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.

CONTINUA
NarutoGT.it
Login / Registrati

Mangekyou Sharingan (Sharingan Ipnotico)

Sharingan Ipnotico
Lo Sharingan Ipnotico (Mangekyou Sharingan in giapponese) è una variante dello Sharingan. A differenza di quest'ultimo, lo Sharingan Ipnotico cambia da portatore a portatore, sia dal punto di vista estetico che per il ventaglio di poteri disponili. Quello di Kakashi è nettamente diverso da quello di Itachi, o così come è differente tra Madara e suo fratello. Per poterlo ottenere è necessario fare un grande sacrificio: secondo Itachi, chi lo desidera deve uccidere il proprio migliore amico; tuttavia, in seguito allo scontro tra Itachi e Sasuke, Madara, raccontando la storia di Itachi, afferma che per donare lo Sharingan Ipnotico a Sasuke, il fratello maggiore lo ha privato della persona più vicina a lui (in questo caso se stesso con la sua morte). Chi possiede questi occhi acquisisce una forza straordinaria, ma, con il tempo, l'eccessivo utilizzo porta al deterioramento della vista di chi lo utilizza e quindi alla cecità ed è per questo che questo tipo di sharingan non può essere utilizzato a lungo in uno scontro perché stressa troppo l'utilizzatore.
Sharingan Ipnotico di Itachi Uchiha
Itachi ottenne lo Sharingan Ipnotico uccidendo il suo migliore amico, Shisui Uchiha. Ora gli occhi di Itachi sono stati trapiantati da Madara a Sasuke, perché potesse sviluppare il Mangekyou Sharingan Eterno. Con il suo Sharingan Ipnotico, Itachi è in grado di utilizzare tre particolari e potentissime tecniche di cui si nota il nome preso da tre divinità della religione shintoista: infatti Tsukuyomi è ritenuto il Dio della Luna, Amaterasu la Dea del Sole e Susanoo il Dio delle Tempeste:
Tecnica Della Luna Insanguinata (Tsukuyomi): un Genjutsu che porta la vittima in un mondo irreale, dove Itachi può controllare lo spazio e la quantità di tempo e che colpisce direttamente il sistema nervoso, quindi non contrastabile senza sharingan o senza un compagno che ti dona chakra.
Amaterasu: un Ninjutsu che genera un fuoco nero il quale brucia ininterrottamente finché il bersaglio non viene cancellato ed è in grado di consumare e distruggere qualunque cosa. L'Amaterasu è una tecnica velocissima, infatti Itachi brucia tutto quello che punta con lo Sharingan Ipnotico, lasciando pochissime possibilità di sopravvivere anche ad un ninja estremamente veloce. Forse l'unico modo di schivare questo ninjutsu è quello di possedere qualche tecnica di sostituzione molto avanzata (visto che quella più comune non basta). Tale fuoco è stato imprigionato da Jiraiya quando Itachi è entrato a Tanzaku per cercare Naruto, con una tecnica di Piroconfinamento. Zetsu afferma che Itachi usa l'occhio sinistro per creare le illusioni e quello destro per l'Amaterasu.
Susanoo: un Taijutsu che evoca una creatura spirituale simile ad un cavaliere-demone, che attacca servendosi della Spada Totsuka, una spada che trasporta la vittima colpita in un'altra dimensione ove regna un'illusione eterna. Questa creatura possiede anche uno scudo potentissimo, lo Scudo di Yata, in grado di bloccare qualsiasi attacco. Oltre a queste capacità dona all'utilizzatore un'armatura impenetrabile che non permette di essere colpiti da nessuna tecnica. Zetsu afferma che Itachi con questa tecnica è invincibile.
Yasaka no Magatama: un Ninjutsu potentissimo usato da Itachi resuscitato contro il Chibaku Tensei di Nagato, anch'egli resuscitato. Una volta usata la forma completa del Susanoo, si creano tre grandi tomoe legati tra loro da un anello di chakra. Quest'arma può esser usata come shuriken e lanciato con il braccio destro dal Susanoo molto velocemente e con potenza. Secondo Itachi questa è la tecnica più potente a lungo raggio che può usare.
Sharingan Ipnotico di Kakashi Hatake

Kakashi Hatake ha avuto lo Sharingan da quando è morto il suo amico Obito Uchiha, poiché quest'ultimo, in fin di vita e non avendo ancora fatto un regalo a Kakashi per la sua nomina a Jonin, se l'è fatto espiantare da Rin per donarlo a Kakashi. Ma Hatake ha sviluppato una propria versione dello Sharingan Ipnotico durante il salto temporale tra la prima e la seconda parte del manga. Lo Sharingan Ipnotico di Kakashi è in grado di creare distorsioni spazio-temporali, permettendogli di trasportare qualsiasi oggetto in altre dimensioni. Questa abilità, chiamata Kamui, può essere usata sia come difesa che come attacco. Con questa tecnica, Kakashi riesce a tranciare di netto il braccio a Deidara. Questa variante dello Sharingan richiede molta concentrazione e una quantità altissima di chakra. Questa tecnica oculare lascia Kakashi completamente stremato dopo averlo usato per tre volte consecutive, in quanto non possiede il sangue degli Uchiha e non ha nemmeno una gran riserva di chakra che renderebbe la tecnica più facile e veloce, come rivela a Naruto durante l'inseguimento di Deidara. Nell'episodio 15 Shippuden, Kakashi utilizzerà di nuovo lo Sharingan Ipnotico allo stremo delle forze per salvare Choji, riuscendo nel suo intento, ma perdendo la vita. Successivamente verrà riportato in vita dalla tecnica di Nagato.

Sharingan Ipnotico di Sasuke Uchiha
Il nuovo Sharingan di Sasuke è stato ottenuto a causa della morte della persona a cui lui era più legato: suo fratello. Dopo le scioccanti rivelazioni di Tobi sulla vita di Itachi, Sasuke ha finalmente compreso quanto fossero legati e la morte del fratello gli ha attivato lo Sharingan Ipnotico. Sasuke inizialmente aveva rifiutato di impiantarsi gli occhi di Itachi per ottenere lo Sharingan Ipnotico Eterno, ma in seguito deciderà di trapiantarseli a causa dell'imminente cecità e del troppo utilizzo dello sharingan. Lo Sharingan Ipnotico di Sasuke dispone di quattro poteri:
Un'arte illusoria di cui non è noto il nome che potrebbe essere lo Tsukuyomi.
Amaterasu: è la stessa tecnica di Itachi, tramite la quale, Sasuke riesce a generare una fiamma nera inestinguibile sul punto che sta osservando. La fiamma non si spegne finché non ha completamente consumato il bersaglio; questa tecnica prende il nome di Arte Infernale (Enton). Risiede nell'occhio sinistro.
Kagutsuchi: tecnica unica di Sasuke, presentata nel capitolo 463, con essa è possibile manipolare liberamente Amaterasu, permettendo di creare scudi di fiamme impenetrabili, o di spegnere le fiamme in caso di necessità. Shi nota che risiede nell'occhio destro.
Susanoo: probabilmente la tecnica più potente a disposizione di Sasuke, con la quale evoca un potentissimo guerriero spirituale, in grado di abbattere facilmente qualunque avversario. Il guerriero ha inoltre in mano una freccia che usa con uno scudo impenetrabile. Sasuke non può evocare il guerriero istantaneamente, ma esso appare in maniera graduata, partendo dallo scheletro fino all'armatura, se vuole può ricoprirlo con le fiamme di Amaterasu; sotanzialmente simile al Susanoo di Itachi, differisce solo per il colore (probabilmente è nero quello di Sasuke, e rosso quello di Itachi), taglio degli occhi malvagio, canini molto accentuati. Per attivare la tecnica, Sasuke deve canalizzare il potere in entrambi gli occhi.
Sharingan Ipnotico di Madara Uchiha

Non si conosce molto di questo di questo Sharingan perchè Madara ha mostrato i poteri solo dello Sharingan Ipnotico Eterno, ma è probabile che sia grazie ad esso che poteva controllare il Kyuubi. Madara viene in possesso dello Sharingan Ipnotico dopo aver ucciso il suo migliore amico. Contemporaneamente anche suo fratello minore ottenne questo potere, e grazie a questo potere divennero i capi del clan Uchiha. Tuttavia Madara divenne cieco a causa del troppo utilizzo del suo Sharingan Ipnotico, arrivando al punto di strappare gli occhi a suo fratello e trapiantarseli pur di tornare a vedere. Secondo Madara, però, Izuna avrebbe offerto volontariamente i suoi occhi, in modo tale che il fratello continuasse a proteggere il clan Uchiha.

Susanoo:  mostrato durante la Quarta grande guerra ninja, il Susanoo di Madara mostra due corpi completamente diversi, dotati di zanne e corna e uniti lungo la spina dorsale. La mano destra di ogni corpo brandisce una lama di chakra, ed inoltre lo stesso Susanoo sembra partecipare alle tecniche di Madara, come evocare e far precipitare due enormi meteoriti. Come Itachi, è in grado di utilizzare lo Yasaka no Magatama. Sempre nella Quarta guerra ninja Madara mostra di essere in grado di evocare il Susanoo perfetto. Quest' ultimo è un essere umanoide dalle dimensioni colossali. A differenza delle altre forme del susanoo questo possiede anche le gambe. Si presenta come un gigante, vestito con una tenuta da guerre tipica dei samurai, simile a quella che indossa Madara, ed è armato di due spade tenute in due mani aggiuntive a quelle comuni. Madara da prova della potenza di questo essere quando, con un solo fentente di una delle spade, taglia di netto due montagne e tutto quello che si trovava davanti ad esse, affermando che il suo susanoo era la reincarnazione della distruzione e che aveva il potere di distruggere tutto il creato.
Yasaka no Magatama: potente tecnica dello Sharingan Ipnotico; durante lo scontro con Nagato, Itachi crea tre grandi tomoe legati tra loro da un anello di chakra, che viene lanciato dal Susanoo alla stregua di uno shuriken. Come dimostrano sia Madara che Itachi la tecnica può essere utilizzata anche associando tra loro un filo di chakra, creato nelle mani del Susanoo, e un gran numero di tomoe infilate in esso che vengono poi scagliate come singole armi da lancio. Secondo Itachi, questa è la più potente tecnica a lungo raggio che può usare
Sharingan Ipnotico di Izuna Uchiha
Izuna è riuscito ad ottenere questo tipo di Sharingan uccidendo il suo migliore amico. Quando suo fratello Madara iniziò a perdere la vista proprio per il troppo utilizzo del suo Sharingan Ipnotico, Izuna cedette i suoi occhi al fratello, così che il potesse continuare a proteggere il clan Uchiha. Nella versione di Itachi, invece, è stato Madara a strappare con la forza gli occhi di Izuna. Non sono chiari i suoi poteri, si sa solo che grazie allo sharingan ipnotico è arrivato a capo del clan uchiha insieme al fratello
Sharingan Ipnotico di Shisui Uchiha
Ignota è la modalità con la quale Shisui è riuscito ad ottenere il Mangekyou Sharingan, infatti il suo miglior amico apparentemente era Itachi, che è deceduto solo dopo la morte del primo. Con il suo occhio poteva controllare le persone, per questo è considerato l'Uchiha con il genjutsu più potente. Con il Mangekyou ha un potere addirittura maggiore di quello che ha con il normale Sharingan, riesce perfino a far uscire Itachi dal controllo dell'Edo Tensei, ma richiede molto tempo per esser attivato. Il genjutsu usato dal corvo di Itachi è chiamato Kotoamatsukami. Danzo nel suo occhio destro ha lo sharingan di Shisui, che aveva preso mentre quest'ultimo era ancora in vita, ma non ha mai mostrato il Mangekyou quindi forse Shisui non ne era ancora entrato in possesso quando gli è stato rubato l'occhio.
Vedi anche ...

Susano'o

Ispirazione Tecniche dello Sharingan

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 154201
Pagina creata da: Itachi -96- , 30 novembre 2008
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultime dal forum
di Pain93 - giovedì alle 23:17
di Pain93 - giovedì alle 22:25
di Pain93 - giovedì alle 20:09
di kakashisensei - mercoledì alle 18:58
di decsit - martedì alle 21:44
di Narumi_Yamato - 20 maggio alle 16:48
Impostazioni