Haku

Scheda

Età: Deceduto a 15 anni
Altezza: 155,9 cm
Peso: 43,2 Kg
Gruppo Sanguigno: 0
Compleanno: 9 Gennaio
Grado: Nukenin
Clan: Yuki
Hobby/Sogni: -
Apparizioni: Anime 9; Manga 15
Haku è stato il compagno indivisibile del ninja traditore del Villaggio della Nebbia Zabuza Momochi. Apparteneva al clan Yuki e possiede l'abilità innata dell'Arte del Ghiaccio. Durante la quarta guerra dei ninja, viene resusciato da Kabuto e arruolato come supporto all'esercito di Organizzazione Alba. Haku è stato sempre molto protettivo e devoto nei confronti del ninja che lo ha preso con sé, fino alla fine. Secondo Haku per diventare davvero forte bisogna avere una persona amata da proteggere. Haku, infatti, ha il desiderio di proteggere Zabuza e si considera un suo strumento. Haku è disposto a mettere a repentaglio la sua vita pur di salvare Zabuza. Quest'ultimo, invece, nasconde rigidamente il suo affetto per Haku, e lo rivelerà per la prima volta subito dopo la morte del suo compagno. Durante il secondo scontro con Kakashi, sarà quest'ultimo a rivelare ad Haku i veri sentimenti che Zabuza prova per lui.

Storia


Haku nacque in un villaggio del Paese dell'Acqua. Durante la sua infanzia le guerre civili stavano devastando il paese dell'acqua e le persone dotate di abilità innate erano molto temute perché spesso utilizzate come terrificanti macchine da guerra. La madre di Haku era dotata di un'abilità genetica che cercò di nascondere sposandosi e dando alla luce Haku. Quando ormai il Paese dell'Acqua viveva in pace, Haku scoprì di aver ereditato l'abilità innata di sua madre e rivelò il loro segreto accidentalmente a suo padre, mentre stava giocando con il suo nuovo potere. Il padre di Haku radunò una piccola folla e uccise sua moglie. Avrebbe fatto la stessa cosa con Haku, se involontariamente non avesse ucciso tutti con delle lance di ghiaccio.
Dopo questo evento, Haku vagò per il paese dell'acqua come mendicante fino a quando non fu trovato da Zabuza, che acconsentì di prenderlo con sé, avvertendo Haku di non aspettarsi alcuna compagnia. Haku, da parte sua, accettò subito, mettendo la sua vita al servizio di Zabuza e diventando la sua arma segreta. Lungo la strada che avrebbe portato Haku al di fuori del proprio Villaggio, incontra Kimimaro, che in futuro diventerà un subordinato di Orochimaru. Dallo sguardo del ragazzo, Haku capisce che Kimimaro è una persona sola, come lo era lui prima di incontrare Zabuza.
Haku è stato sempre molto protettivo e devoto nei confronti del ninja che lo ha preso con sé, fino alla fine: lo ha mandato persino in coma pur di salvarlo nello scontro con il Team Kakashi. In seguito incontra Naruto in un bosco. Quando il ninja della Foglia vede per la prima volta Haku senza maschera, lo scambia per una ragazza a causa dei lineamenti ambigui. Arriva addirittura a pensare che egli sia più bello della sua amata Sakura. Nel nuovo combattimento tra Kakashi e Zabuza, Haku si scontra inizialmente con Sasuke, imprigionandolo nella cupola di specchi demoniaci. Interviene anche Naruto, finendo però come il compagno vittima dell'arte di Haku. Il giovane ninja decide di farla finita e sferra un violento attacco proprio contro Naruto, che si trova a terra ferito. Sasuke accortosi del pericolo, decide di fare da scudo al compagno per proteggerlo, e viene colpito in pieno dalla tecnica di Haku. Questo fa scatenare l'ira di Naruto che libera il chakra di Kyuubi e distrugge gli specchi, colpendo e scaraventando fuori Haku.
Privo della maschera, Naruto riconosce in lui il ragazzo gentile che aveva incontrato giorni prima e si ferma prima di colpirlo ancora. Haku si riferisce a se stesso come un oggetto di Zabuza e chiede a Naruto di ucciderlo ritenendo di non essergli più utile. Come un amico fedele e uno strumento di morte, egli è rimasto accanto al suo compagno fino alla fine, quando si sacrificò per salvargli la vita, frapponendosi tra il ninja traditore e Kakashi, che lo stava per finire con il Chidori. Zabuza inizialmente non si dimostra turbato dalla sua morte ma quando Gatoo arriva con un piccolo esercito di mercenari per uccidere non solo gli altri ma anche lui, per non doverlo pagare a lavoro fatto, il ninja della nebbia si mostra dispiaciuto di tutto e si butta nella mischia, uccidendo l'imprenditore. Kakashi lo porta morente accanto al corpo di Haku e, mentre chiede perdono a quello che non è stato solo un'arma nelle sue mani ma un amico e compagno, una candida neve inizia a cadere dal cielo nonostante fosse piena estate.


Haku viene resuscitato da Kabuto Yakushi con la tecnica dell'Edo Tensei in occasione della quarta guerra dei ninja, insieme a Zabuza, Gari e Pakura con i quali attacca la Terza Divisione comandata da Kakashi Hakate. Haku tenta di uccidere uno dei ninja della squadra di Sai, ma viene fermato da Rock Lee. Dopo una breve discussione con Kakashi (che gli rivela che Zabuza non lo ha mai considerato uno strumento), la sua mente viene completamente posseduta da Kabuto che gli ordina di attaccare la divisione. In questa occasione, Haku viene utilizzato come scudo da Kabuto e para il Chidori di Kakashi indirizzato a Zabuza, ma viene sconfitto e sigillato dal vecchio nemico con una tecnica combinata con Maki, Ensui Nara e Santa Yamanaka.

Capacità ninja

Haku è in possesso di una abilità innata, l'Arte del ghiaccio, che consiste nel saper usare contemporaneamente il chakra di vento e il chakra d'acqua, unendoli a formare il ghiaccio. Inoltre, è l'unico personaggio in Naruto che è capace di eseguire i sigilli delle tecniche con una sola mano, mentre tutti gli altri le usano entrambe. Haku ha un'ottima conoscenza dell'anatomia umana ed è capace di uccidere una persona con un singolo spiedo. Lo dimostra quando lancia due spiedi al collo di Zabuza colpendo esattamente i punti di pressione facendolo apparire morto quando invece era in coma. Nonostante il suo grande potere, il ragazzo non lo usa mai per fare del male per proprio divertimento, lui si accontenta di realizzare ogni singolo desiderio del suo padrone Zabuza. La sua tecnica segreta è la tecnica degli specchi diabolici. Grazie a questa abilità, Haku riesce a creare un gran numero di specchi di ghiaccio molto resistenti, in ognuno dei quali è riflessa la sua immagine. Può entrare e trasferirsi in ognuno di questi ad altissima velocità, riuscendo nel breve lasso di tempo in cui è allo scoperto ad attaccare l'avversario.
Il Suo Maestro
Zabuza Momochi
Parenti
I suoi genitori
Tecniche e abilità
Abilità innata
  • Arte del Ghiaccio
Ninjutsu
  • Arte del Ghiaccio - Aghi di Ghiaccio
  • Arte del Ghiaccio - Cupola di Ghiaccio protettiva
  • Arte del Ghiaccio - Tecnica degli Specchi Diabolici
  • Arte del Ghiaccio - Tecnica Segreta del Cristallo Mortale

Abilità Speciali

  • Arte del Ghiaccio
  • Camminare sull'acqua e sulle pareti verticali
  • Alterazione delle proprietà del chakra (Acqua, Vento)
  • Conoscenza degli Tsubo
  • Formare i sigilli con una mano

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 40444
Pagina creata da: admin , 1 ottobre 2007
Ultimo aggiornamento: 20 luglio 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultimi Quiz
Ultime dal forum
di D.A. - 23 ore fa
di D.A. - giovedì alle 08:06
di idra uzumaki - domenica alle 16:39
di itachi90 - 16 novembre alle 14:24
di D.A. - 13 novembre alle 14:45
di idra uzumaki - 13 novembre alle 14:09

NarutoGT.it is a fansite based on the Naruto Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
NARUTO © 2002 MASASHI KISHIMOTO. All Rights Reserved.

Impostazioni