Animali





Animali del Villaggio della Foglia

Akamaru, il cane di Kiba

Approfondisci con Akamaru

Animali evocati tramite la Tecnica del Richiamo

Approfondisci con Evocazioni

I corvi sono spesso usati da Itachi nei suoi Genjutsu, ma questo è un corvo speciale che ha donato a Naruto. Prima di morire Shisui diede ad Itachi il suo occhio sinistro, a cui Itachi dà l'ordine "Proteggi Konoha", in modo che si attivi il genjutsu di Shisui una volta visto lo sharingan Ipnotico di Itachi (in realtà l'obiettivo di Itachi era usarlo su Sasuke una volta che quest'ultimo si fosse impiantato gli occhi del fratello). Il corvo si attiva contro il resuscitato Itachi durante la Quarta Grande Guerra degli Shinobi.
Denka e Hina sono i gatti di Nekobaa, nella base degli Uchiha. Entrambi vengono scambiati da Suigetsu per dei procioni. Denka sembra poter riconoscere e ricordare il chakra di Sasuke nonostante siano passati anni. La doppiatrice giapponese della voce femminile di Naruto ha 2 gatti con lo stesso nome.
Haimaru Sankyodai, letteralmente i "tre fratelli Haimaru", sono i tre compagni canini di Hana Inuzuka, sorella di Kiba. Il nome Haimaru è formato dalla parola "Hai", "Grigio", come testimonia il colore della loro pelliccia, e da "Maru", tipico suffisso maschile.
I Kikaichu sono gli insetti usati dal Clan Aburame e che vivono nel corpo dei membri del clan, e vengono usati per le loro tecniche. Usando la tecnica degli insetti devastatori ogni membro del clan Aburame può comandarli, in cambio del chakra che gli insetti mangiano per sopravvivere. Sono molto utili sia in combattimento che per la ricerca.
La loro vita è molto corta, proprio per questo si devono riprodurre costantemente all'interno del corpo dell'utilizzatore. Sono anche immuni ai genjutsu. Vedi anche ... Tecniche del clan Aburame.
Kuromaru è il cane di Tsume Inuzuka, madre di Kiba; appare per la prima volta durante l'invasione di Konoha, ed aiuterà la sua compagna a liberarlo dai ninja invasori. Gli mancano sia l'occhio destro che l'orecchio sinistro. Il suo nome è formato dalla parola "Kuro", "Nero", come testimonia il colore della sua pelliccia, e da "Maru", tipico suffisso maschile. Riappare quando insieme alla sua padrona affronta Preta-Pain. Ha la capacità di parlare.
Nekomata è il Boss dei Gatti Ninja e appare solo nell'anime. Egli vive in una fortezza difesa da numerosi gatti ninja, proibita agli esseri umani. In passato fu sconfitto da Itachi Uchiha, quando era solo un bambino. Itachi gli rivelò che anche Sasuke, un giorno sarebbe venuto a cercarlo. Infatti, anni dopo, Sasuke in compagnia del Team 7 raggiunge la fortezza di Nekomata e sconfigge i gatti posti a protezione della fortezza. Dopo un duro scontro, Nekomata viene sconfitto da Sasuke.
Gli Onbu sono strani animali che vivono vicino al Villaggio della Foglia. Jiraiya ne incontrò uno e ne scrisse un romanzo, ma Tsunade iniziò a credere nella verità della storia solo dopo averlo visto con i suoi occhi. Gli Onbu sono abbastanza forti, infatti nessuno riesce a staccare la presa di uno di essi che era attaccato a Naruto. Naruto, avendolo aggrappato, scopre la sua incredibile capacità di crescita, infatti in poco tempo diventa più grande di Naruto.
Rikumaru è uno dei cervi appartenti al Clan Nara. Le sue corna sono considerate elementi chiave per alcuni farmaci. Quando Shikamaru seppellì Hidan e gli disse che sarebbe restato nella foresta per l'eternità, Rikumaru era vicino a Shikamaru e lo accompagnò fuori dalla foresta.
Tonton è il maialino domestico di Tsunade, spesso affidato alle cure di Shizune. Tonton non parla in nessun linguaggio comprensibile ad un essere umano, ma riesce a farsi capire grugnendo in un unico tono, che rassomiglia alla parola "buui" (il suono emesso dai maiali nella cultura giapponese). Tsunade e Shizune riescono a comprendere i suoni emessi dal maialino. Il naso di Tonton sembra anche adatto a rilevare le tracce quasi alla pari dei cani ninja. In giapponese Tonton significa "tonnellata".
Animali non appartenenti al Villaggio della Foglia
Il Bikochu è un insetto che veniva usato dal Clan Aburame. La specie era in via di estinzione, ma venne nascosta in un luogo protetto appositamente. I Bikochu hanno un incredibile olfatto, perfino superiore a quello dei cani ninja. La specie depone le sue uova solo ogni qualche anno dopo un temporale. Una volta nato il Bikochu memorizza il primo odore che sente, potendolo rintacciare anche a grande distanza.
Il Bikochumodoki è un insetto molto simile al Bikochu ma di dimensioni estremamente superiori. Secondo Shino se viene provocato può arrabbiarsi e arrivare a mangiare la gente. Naruto l'aveva scambiato per un bikochu.

Chibi, era il cane di Nagato, Yahiko e Konan. Fu abbandonato dai suoi veri padroni e trovato da Nagato, che, nonostante fosse stremato, trovò la forza di continuare dopo aver visto Chibi. Dopo aver passato un po' d tempo con Nagato, Konan e Yahiko, morì durante la guerra.

Il Granchio Gigante era un crostaceo che viveva nelle acque del Paese del Fuoco e del Paese del Fulmine. Attaccava, con le sue pinze e i tentacoli giganti, le imbarcazioni che si trovavano nel mare aperto. Fu sconfitto da Naruto e Yamato, quando i 2 ninja di Konoha aiutarono Hishaku a vendicarsi per la morte del suo capitano provocata dal Granchio gigante.

L'Isola-Tartaruga è una tartaruga gigante presente nel paese del Fulmine. Il Villaggio della Nuvola si è sempre preso cura di lei, avendo così una fortezza mobile per far allenare i ninja. É grande circa quanto la foresta della morte di Konoha, eppure Onoki riesce a sollevarla insieme a tutti gli animali che vivono sul suo guscio. A e Killer Bee si allenarono su questa isola e quest'ultimo strinse amicizia con gli animali dell'isola. Viene anche usata per nascondere Killer Bee e Naruto dall'Akatsuki.
La lucertola messaggera di Jay venne uccisa da Sasuke Uchiha mentre cercava di ricavare informazioni sul team Taka. Aveva la capacità di camminare sull'acqua, probabilmente grazie al chakra. Non si sa se è stata evocata.
I pipistrelli sono usati solo nell'anime da Rinji. Rinji riesce a usare gli ultrasuoni per comunicare con i pipistrelli, per avere informazioni oppure, come visto nello scontro con Guren, può usarli nei combattimenti. Tonbee invece è stato capace di evocarne uno durante la saga delle orgini del 6 code.
La salamandra nera era una salamadra proveniente dal Villaggio della Pioggia capace di produrre del veleno mortale. Dopo la morte Hanzo, ancora bambino, acquisì il veleno della salamandra che è impiantato nel suo corpo, e ciò gli permette di creare veleno e avere una resistenza particolare al veleno. Bucando la sacca Hanzo è rimasto paralizzato dal veleno.
Takamaru è un falco al servizio del Villaggio della Sabbia, riconosciuto come il più veloce. Fece la sua apparizioni quando recapitò il messaggio di aiuto da parte del suo villaggio al Villaggio della Foglia.

 

Statistiche della pagina
Pagina vista: 71414
Pagina creata da: nicomassa95 , 13 maggio 2011
Ultimo aggiornamento: 29 agosto 2014

Caricamento commenti in corso...

Scrivi un Commento

Per scrivere un commento devi essere Registrato!

Se sei già registrato? Esegui il Login!
Non sei registrato? Registrati ora, è gratis!
Ultime dal forum
di siboXD - lunedì alle 16:42
di siboXD - sabato alle 20:03
di Meliodas - 13 giugno alle 23:30
di D.A. - 12 giugno alle 14:38

NarutoGT.it is a fansite based on the Naruto Anime and Manga series.
The holders of the copyrighted and/or trademarked material appearing on this site are as follows:
NARUTO © 2002 MASASHI KISHIMOTO. All Rights Reserved.

Impostazioni